Montalcino, 10 metri cubi di rifiuti rimossi dai volontari WWF | WWF Italy

Montalcino, 10 metri cubi di rifiuti rimossi dai volontari WWF

Notizie pubblicate su 21 October 2014   |  
Gli attivisti WWF posano davanti a uno dei cumuli di rifiuti raccolti
© wwfsiena.it
Lo scorso sabato mattina il WWF ha organizzato nei dintorni di Montalcino l'operazione "Bosco Pulito". Ai volontari è stato sufficiente percorrere i primi duecento metri di uno dei sentieri della rete escursionistica provinciale per raccogliere ben dieci metri cubi di rifiuti.

In un'area boscata presso la località "Le Piagge Maremmane" i volontari hanno rinvenuto sparsi per il bosco una lavatrice, una cucina economica, svariati bossoli di cartuccia da caccia, un assortimento di pneumatici, giocattoli, bottiglie di vetro, materassi, calzature ed una quantità impressionante di plastica, sotto forma di sacchi e teli, spesso ridotti in brandelli. I rifiuti sono stati consegnati al centro di raccolta del Comune di Montalcino.

L'iniziativa è la prima di una serie di eventi organizzati dal WWF Siena per sensibilizzare i cittadini ai temi della campagna nazionale "STOP ai crimini di Natura" che includono, oltre al traffico di specie ed il depauperamento degli ecosistemi, anche discariche illegali, il traffico illecito e l'abbandono di rifiuti. Nell'occasione è stata lanciata a livello locale la raccolta firme per sostenere la richiesta del WWF al Parlamento italiano di inasprire le pene per i reati contro la natura.

 
Gli attivisti WWF posano davanti a uno dei cumuli di rifiuti raccolti
© wwfsiena.it Enlarge
Gli attivisti WWF durante la rimozione dei rifiuti
© WWF Siena Enlarge

Commenti

blog comments powered by Disqus