Emozioni lampedusane | WWF Italy

Emozioni lampedusane

Notizie pubblicate su 05 October 2016   |  
Esperienze di volontariato a Lampedusa, tartarughe marine,
© Alessandra Gandini
La prima volta che sono partita per il Centro di recupero tartarughe marine WWF di Lampedusa non sapevo bene cosa aspettarmi: sentivo l’esigenza di nuovi stimoli e di vivere un’esperienza a contatto con il mare e mi sono buttata.
Quello che ho trovato è andato ben oltre le mie aspettative. Ho trovato persone con le più svariate idee, esperienze ed età, che pur conoscendosi da poco tempo costituivano già un gruppo. Ho trovato un obiettivo comune e condiviso, ma soprattutto ho trovato espresso in tutta la sua forza un principio in cui ho sempre creduto: ognuno di noi può, nel suo piccolo, fare la differenza!
A Lampedusa, infine, ho trovato una persona che mi ha insegnato tanto e che ammiro profondamente per la sua tenacia, la sua dedizione e l’infinita passione… Grazie di cuore Daniela Freggi e grazie WWF per avermi dato la meravigliosa opportunità di prendermi cura delle tartarughe marine e di partecipare al loro ritorno in natura. Rimettere in libertà una tartaruga e vederla allontanarsi come un “angelo del mare” è una delle emozioni più forti che abbia provato… Ecco perché aspetto impaziente di tornare a Lampedusa, per la quinta volta! (Alessandra Gandini)
 
Esperienze di volontariato a Lampedusa, tartarughe marine,
© Alessandra Gandini Enlarge

Commenti

blog comments powered by Disqus