Tiger day: da WWF azioni contro il bracconaggio della tigre | WWF Italy

Tiger day: da WWF azioni contro il bracconaggio della tigre

Notizie pubblicate su 29 July 2012   |  
Tigre di Sumatra
Tigre di Sumatra
© David Lawson / WWF-UK

Tiger day: WWF per la tutela della tigre

L'estinzione di specie come la tigre, presente oggi in soli 3200 esemplari in natura, "è impensabile e inaccettabile. L'Italia "deve impegnarsi per garantire la gestione sostenibile di questi prodotti e la conservazione delle tigri perchè una foresta senza tigri sarebbe come Roma senza il Colosseo” ha dichiarato Massimiliano Rocco responsabile Specie WWF Italia

Nel giorno del Tiger day , la giornata in cui si festeggia la tigre, WWF sollecita i governi ad aumentare gli sforzi per la tutela della tigre e degli animali in estinzione a causa del bracconaggio. L'Italia è "tra i maggiori consumatori di legname, carta e caffè' e vari altri prodotti provenienti dalle foreste abitate delle tigri, come quelle di Sumatra,".

Il fenomeno del bracconaggio

Il bracconaggio è il pericolo più comune per le specie in estinzione. E per tutti quegli animali che sono prede naturali della tigre, anch'essi vittime di bracconaggio. Un'altro pericolo per la tigre e per le altre specie è il declino della foresta, habitat naturale della tigre e di cervi, cinghiali e bovini selvatici di cui la tigre si nutre per sopravvivere. I bracconieri spesso si concentrano sulle prede della tigre che sono ricercate sul mercato alimentare locale. 

Per la protezione della tigre dall'estinzione, il progetto di  WWF è a lungo termine: nelle foreste del sud Thailandia,  lavora a contatto con le comunità locali che vivono attorno al Kaiburi National Park. Sensibilizzandole sulla protezione della tigre, il bracconaggio si è ridotto di 4 volte e le specie prede della tigre sono raddoppiate.

 Lo scopo di questi progetti è di fornire protezione alle tigri ed alle altre specie contro il bracconaggio.  Il WWF sprona i governi e sensibilizza la popolazione locale a fermare il bracconaggio e a collaborare con i ranger impegnati nella protezione della tigre e delle altre specie a rischio. 

I paesi chiave per la protezione della tigre sono ben lontani dal fornire la protezione necessaria contro il bracconaggio e il commercio illegale di tigri e parti di tigre, destinati a paesi come Cina e Vietnam dove c'è una forte domanda di prodotti a base di tigre. 

Nel giorno del Tiger Day il WWF ha attivato numerose iniziative in tutti i paesi chiave per il bracconaggio della tigre: in Bhutan, Cina e Nepal WWF si è unito alle popolazioni locali e ai governi per celebrare la tigre e le figure che contribuiscono a salvaguardarla dall'estinzione come i ranger e gli uffici WWF delle zone interessate.

Sostieni la protezione della tigre

Tigre di Sumatra
Tigre di Sumatra
© David Lawson / WWF-UK Enlarge

Commenti

blog comments powered by Disqus