Orso investito vicino l'Oasi WWF in Abruzzo | WWF Italy

Orso investito vicino l'Oasi WWF in Abruzzo

Notizie pubblicate su 12 November 2013   |  
L'orso M14 è stato investito da un automobile ad Aprile 2012.
© WWF Italia

Un incidente ha causato la morte di un orso sulla strada Sannite.

Un orsa è stata investita, appena fuori dalla Riserva e Oasi WWF delle Gole del Sagittario: un area che molte segnalazioni avevano evidenziato come sensibile alla presenza di orsi

Appositi cartelli e particolari catarifrangenti, erano stati installi preoccupati da precedenti incidenti, ma, come noto, tali precauzioni perdono efficacia in breve tempo. 

Esistono sistemi più efficaci, come i sistemi gps o i sistemi usati nelle strade canadesi per le alci, basati su sensori che “avvertirebbero” dell’arrivo degli orsi, facendo scattare sistemi di allerta.Il WWF crede sia legittimo preferire un approccio razionale, con un’analisi dei costi-benefici e un’attenta pianificazione, al problema della sicurezza della circolazione e della gestione della fauna selvatica.

A mero titolo di esempio, proprio nel tratto interessato, esiste un sottopasso verso cui indirizzare gli orsi con semplici recinzioni, del costo di poche migliaia di euro. Il WWF invita gli Enti con le adeguate risorse (maggiori di quelle di una piccola Riserva!) coinvolti nel problema, ad investire in misure adeguate di prevenzione, a tutela degli orsi e dell'uomo.

Difendi gli orsi a rischio con WWF >>

L'orso M14 è stato investito da un automobile ad Aprile 2012.
© WWF Italia Enlarge

Commenti

blog comments powered by Disqus