La depurazione delle acque in Campania | WWF Italy

La depurazione delle acque in Campania

Notizie pubblicate su 14 April 2014   |  
Cicogne su impianto di depurazione a Napoli
Cicogne su impianto di depurazione a Napoli
© Commissario depurazione Napoli
A poco meno di due anni dall’insediamento del Commissario straordinario per fronteggiare la situazione di criticità negli impianti di collettamento e depurazione di Acerra, Marcianise, Napoli Nord, Foce Regi Lagni e Cuma, vengono presentati i risultati dell’attività svolta e le proposte innovative di fitodepurazione ad integrazione e miglioramento dell’attuale sistema.

Un confronto con realtà italiane ed estere per definire un progetto per migliorare il trattamento dei reflui, ma che possa anche essere l’occasione e il volano per una proposta integrata di riqualificazione dell’intero territorio coinvolto.

Il convegno, promosso dal Commissario alla depurazione in collaborazione con il WWF Italia, parte da esperienze internazionali e si sviluppa nel confronto tra le istituzioni nazionali, gli enti locali e i rappresentanti degli interessi diffusi (agricoltori, imprenditori, associazione ambientaliste...) per iniziare a definire una proposta per la vasta e problematica area interessata dai 5 impianti.

Info: arianna.pinto@commissariodepurazione.it


Per motivi indipendenti dall’organizzazione dell’iniziativa, il Convegno è stato annullato.

Cicogne su impianto di depurazione a Napoli
Cicogne su impianto di depurazione a Napoli
© Commissario depurazione Napoli Enlarge

Commenti

blog comments powered by Disqus