Filovia Pescara-Montesilvano: un'altra soluzione è possibile | WWF Italy

Filovia Pescara-Montesilvano: un'altra soluzione è possibile

Notizie pubblicate su 03 August 2013   |  

Il WWF interviene sulla Filovia Pescara-Montesilvano: meno auto, più vie ciclopedonali.

Il WWF interviene sul progetto della Filovia Pescara-Montesilvano che togli spazio ad aree già dedicate a pedoni e ciclisti, con una lettera che chiede di utilizzare le risorse in progetti alternativi che prevedano la riduzione della circolazione di automobili e delle emissioni prodotte, piuttosto che le aree destinate a pedoni e ciclisti. Le indicazioni del WWF per il nuovo progetto della Filovia Montesilvano-Pescara sono: 1- cambio di percorso 2-eliminazione dell'elettrificazione dei tracciati (ridurrebbe i costi d'impianto) 3-sostituzione del mezzo Phileas, col CITEA Euro 6 (alta tecnologia, minori consumi e impatto ambientale) Una buona alternativa sarebbe il passaggio del veicolo sulla Riviera: ridurrebbe intersezioni con le traverse, emissioni delle auto in fila, perdita di tempo per i cittadini e le barriere architettoniche in contrasto con la normativa comunitaria e la Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità, garantendo un maggiore flusso turistico in estate e un servizio utile in inverno. Il WWF, con i cittadini, si oppone a questa opera auspicando per Pescara un sistema integrato di trasporto pubblico innovativo, utile alla collettività, sostenibile, adottato con una modalità partecipata e con procedure legittime che assicurino la trasparenza amministrativa, valutando, quindi, le proposte del WWF sulla Filovia.

Commenti

blog comments powered by Disqus