Il valore del mare | WWF Italy
oceani, mare 
	© Florian Schulz / visionsofthewild.com

Il valore del mare

Rilanciare l’economia dell’Oceano

La Terra si distingue da tutti gli altri pianeti conosciuti per la presenza di un Oceano caldo e salato, che copre più di due terzi della sua superficie.
Il suo valore per il nostro pianeta è incalcolabile: il futuro dell'umanità dipende dalla salute dell'oceano e dalla  sua capacità di fornire beni e servizi.
Oggi, l'oceano sta cambiando più rapidamente che in qualsiasi altro momento negli ultimi  milioni di anni, e, purtroppo, non per il meglio. L'oceano alimenta famiglie, protegge le coste, immagazzina carbonio e crea occupazione, eppure lo stiamo lasciando collassare davanti ai nostri occhi.

Il report WWFReviving the Ocean Economy mostra che l’oceano si colloca tra le 10 economie del  mondo: il valore annuale dei suoi beni e servizi (il “ prodotto marino lordo”  equivalente al prodotto interno lordo di un paese), ammonta ad almeno 2.500 miliardi di dollari americani, per un valore complessivo di 24 000 miliardi di dollari. Inclusi in questo valore troviamo i  prodotti diretti dell’oceano (pesca e acquacoltura), i servizi indiretti (turismo e istruzione), il commercio e i trasporti (costieri ed oceanici) e i benefici indiretti quali il sequestro del carbonio e le biotecnologie.
Inquadrandolo in un contesto internazionale, se l'oceano fosse un paese avrebbe la settima economia più grande del mondo, ma è bene precisare che si tratta di un valore ampiamente sottostimato, poiché l’analisi fornita dal report non include i benefici immateriali che derivano dall’oceano, come: la regolazione del clima,  la produzione di ossigeno, la stabilizzazione della temperatura del nostro pianeta, o i servizi culturali e spirituali che l'oceano offre.  

Ripristinare e difendere il valore degli Oceani

Se consideriamo l'oceano come un "fondo di ricchezza comune", il nostro capitale principale è stato eroso al punto da minacciarne il valore per le generazioni future.

La buona notizia è che un'azione rapida su una serie di questioni chiave fornirà un cambiamento reale e vantaggi per i sistemi oceanici e le persone che da essi dipendono.
È quindi fondamentale agire per la conservazione degli habitat da cui dipende il ripristino di sistemi naturali sani e produttivi: le risorse fondamentali dell'oceano.  
In questo senso, abbiamo individuato 8 azioni decisive necessarie per assicurare un futuro migliore agli oceani, alle comunità e alle imprese.



 

Il valore degli oceani: infografica

Il valore economico dell'oceano e le attività in declino

Oltre i due terzi del valore economico annuo di base dell’ oceano sono prodotti da beni che dipendono direttamente da condizioni oceaniche sane, ma considerata la forte evidenza del declino in cui vertono i beni oceanici da decenni,  l'economia dell'oceano è ben lungi dal fornire quanto potrebbe. 
Questo accade in un momento in cui la necessità di cibo e risorse dall'oceano sta aumentando rapidamente. Molti sistemi oceanici del mondo stanno per superare il punto di non ritorno, con conseguenze gravi per le generazioni a venire. In alcuni casi, all’oceano serviranno decine di migliaia di anni (o centinaia di generazioni di persone) per ripararsi, ad esempio dall’acidificazione, mentre per altri, gli impatti saranno ben più gravi e permaneti: come nel caso dell' estinzione di specie.

Con la crescita della popolazione umana è necessario ripristinare l'economia oceanica e i suoi beni fondamentali, ma l'elenco dei sistemi oceanici sotto forte pressione è lungo ed in continua crescita. Molte attività di pesca sono in grave declino, e nonostante il progresso, persistono molte pratiche insostenibili. Questi problemi sono esacerbati dalla distruzione e scomparsa di habitat chiave, in particolare nelle zone costiere, e  dall'inquinamento.