Agricoltura | WWF Italy

Agricoltura

agriculture, food rel=
© James Morgan / WWF-International
Il WWF lavora con le maggiori compagnie per assicurarsi che la loro produzione agricola avvenga in modo sostenibile, ossia preservando gli habitat, proteggendo i bacini idrici e migliorando la fertilità del terreno e la qualità dell’acqua.

L’agricoltura è essenziale all’approvvigionamento di cibo, di fibre naturali come il cotone, e alla produzione, in crescita, di bioetanolo.

Negli anni recenti, l’acquacoltura si è sviluppata come il sistema più veloce per la produzione di cibo nel mondo.

L’agricoltura è l’industria più grande del mondo poiché impiega più di un miliardo di persone e genera un profitto annuo di oltre un trilione di dollari.

Eppure finora non ha saputo svolgere un ruolo importante a favore della sostenibilità, anzi spesso è stata la causa che ha favorito la perdita di biodiversità e di habitat nel mondo.

 

Per sapere di più su agricoltura e acquacoltura: 

agriculture


 

La riforma della PAC

 
	© WWF Italia
La riforma della Politica Agricola Comune (PAC) in discussione al Parlamento europeo è un’opportunità che i Paesi dell’Unione Europea devono saper cogliere per aumentare la sostenibilità ambientale delle filiere agricole attraverso il rafforzamento delle azioni per lo sviluppo rurale per la conservazione della biodiversità, la gestione sostenibile delle risorse idriche e il contrasto ai cambiamenti climatici.

Un’agricoltura più sostenibile per l’ambiente può essere oggi garantita solo rafforzando il ruolo multifunzionale delle imprese agricole, che proprio attraverso modelli di gestione ecocompatibili contribuiscono alla riduzione del rischio idrogeologico, al ripristino degli habitat naturali e adattamento ai cambiamenti climatici. Il WWF sta lavorando, all'interno di un network di 13 associazioni per ottenere una PAC più "verde".

SEGUICI SU