Global 200 | WWF Italy

Global 200

Tramonto sull' East Dongting Lake, Ramsar wetland's site, Yueyang City, Hunan Province, China. WWF ... rel=
© Yifei ZHANG / WWF
Ci sono luoghi sulla Terra in cui la vita si manifesta in un numero di forme viventi incredibilmente differenziato. Esistono ambienti in cui i processi evolutivi esprimono i valori più elevati di biodiversità e adattamento: sono le foreste pluviali tropicali, le barriere coralline, gli estuari e delta dei fiumi e i deserti.

Un' equipe internazionale di scienziati coordinata dal WWF ha identificato le 238 aree del Pianeta in cui è più urgente assicurare la tutela e le ha chiamate Global 200. Queste aree fanno parte delle ecoregioni, e si dividono in 142 terrestri, 53 di acqua dolce e 43 marine, e custodiscono il 90% della biodiversità mondiale.


Cos'è un' Ecoregione?

Per Ecoregione si intende un'unità di territorio relativamente grande rappresentata da habitat terrestri, marini e/o d'acqua dolce e caratterizzata da un insieme di comunità naturali che condividono specifiche associazioni animali e vegetali, dinamiche e condizioni ambientali.

È qui che il WWF ha scelto di concentrare i propri sforzi, seguendo la grande sfida di Global 200: ristabilire la diversità naturale entro il 2020, un decennio esatto dopo la proclamazione dell’Anno Internazionale della Biodiversità.

SEGUICI SU: