Mi curo di te | WWF Italy

Mi curo di te

Il programma "Mi curo di te", una collaborazione tra WWF e Sofidel rel=
Il programma "Mi curo di te", una collaborazione tra WWF e Sofidel
© WWF - Sofidel
IL GESTO DI OGNUNO PER IL PIANETA DI TUTTI

WWF E SOFIDEL (REGINA) PER LE GENERAZIONI FUTURE
IL NUOVO PROGRAMMA EDUCATIVO DIGITALE GRATUITO PER TUTTE LE SCUOLE ITALIANE
Realizzato dal WWF con il supporto della grande azienda cartaria nota in Italia in particolare per il marchio Regina, il programma educativo è arrivato alla seconda annualità. Dopo aver toccato il tema dell’acqua, quest’anno tratta quello del cambiamento climatico.

Nell’era globale è necessario vivere il rapporto con la Terra e le sue risorse con la consapevolezza che siamo tutti interconnessi, che ogni nostra azione, anche la più piccola, ha importanti conseguenze sugli equilibri della natura e sul futuro di tutti.

Per contribuire alla diffusione di questa attenzione nei confronti dell’ambiente, è nato il programma educativo digitale, gratuito per le scuole, “Mi curo di te! Il gesto di ognuno per il pianeta di tutti”, realizzato dal WWF con il supporto di Sofidel, l’azienda cartaria nota in Italia in particolare per il marchio Regina.

L’intervento nasce dalla comune volontà di WWF e Sofidel di investire nell’educazione di qualità per tutti, cioè di investire in “capitale umano”, permettendo così alle persone – in primo luogo alle giovani generazioni – di sviluppare piena nozione dei problemi, di identificare soluzioni, di essere membri informati e attivi della propria comunità.

Il nostro grande obiettivo è aiutare gli insegnanti, gli studenti e, indirettamente, le loro famiglie, a capire meglio il mondo in cui vivono - sostiene Gaetano Benedetto, Direttore Generale di WWF Italia - rendendoli in grado di prendere decisioni e di comportarsi in modo adeguato per arrivare a risolvere i problemi che minacciano il nostro futuro comune. Per questo nasce MI CURO DI TE, il nuovo programma educativo completamente gratuito, messo a disposizione di tutti i docenti d’Italia scaricandolo semplicemente da internet”.
 
“In Sofidel siamo convinti che lo sviluppo sostenibile sia una sfida perseguibile solo attraverso la creazione di ampie reti di collaborazione fra istituzioni, imprese e organizzazioni non governative unite in un comune lavoro – sostiene Luigi Lazzareschi, Amministratore Delegato Sofidel – . Per questo abbiamo deciso di supportare il WWF in questa importante iniziativa dedicata alla scuola che ha un ruolo fondamentale nella costruzione del futuro”. 
 

Come è strutturato il programma


Il progetto si articola in tre anni, trattando ogni anno un grande tema ambientale. La prima annualità, per l’anno scolastico 2014/2015, è stata dedicata all'acqua. L’attuale al cambiamento climatico e la prossima alle foreste, tematiche fortemente interconnesse tra di loro, di grande attualità ed urgenza, visto che la sensibilizzazione su questi temi è di grande importanza per il Pianeta e, di conseguenza, per il futuro di tutti. I materiali sono adatti alle ultime classi della scuola primaria e a quelle della secondaria di I°.

Al termine di ogni annualità  un concorso nazionale a premi on-line che mette alla prova  ragazzi e le conoscenze acquisite e permette loro di vincere prodotti utili alla loro scuola.

Il primo anno tantissimi insegnanti si sono  iscritti al percorso e le loro valutazioni dei materiali offerti sono state molto positive:

Abbiamo usato questa lezione digitale per integrare l'unità didattica di geografia sull'ambiente! Ottima risorsa. Il commento più bello lo hanno fatto gli alunni dicendo "Oggi ci siamo proprio divertiti a studiare!"

Le lezioni di Cittadinanza e Costituzione verteranno su questo argomento e il materiale è utilissimo ed efficace. Grazie

Un modo divertente e coinvolgente per far riflettere sulla nostra impronta ecologica! Grazie
Ci vorrebbero altre lezioni organizzate così.

Molto interessante e utile per riflettere con i ragazzi su argomenti di fondamentale importanza. Grazie.

Fantastico! Un ottimo supporto informatico alla didattica!!! Lo proporrò agli alunni della mia quarta di scuola primaria fra le altre attività laboratoriali integrate nel curricolo del mio percorso di cittadinanza attiva! Grazie

Trovo le schede ben fatte e davvero utili sul piano didattico


 


Sofidel, già partner di WWF nel programma internazionale Climate Savers per la riduzione volontaria delle emissioni di gas serra, considera la sostenibilità uno strumento fondamentale di sviluppo e crescita competitiva. In particolare le sue politiche di sostenibilità ambientale privilegiano gli aspetti globali quali la lotta ai cambiamenti climatici, l'impegno nella salvaguardia dei patrimoni forestali e l'ottimizzazione dell'utilizzo della risorsa idrica.
 

Strumenti del programma

Il materiale formativo completamente gratuito e scaricabile dal www.educazionedigitale.it/wwf è composto da:

• Una lezione digitale, di circa un’ora e mezza, che mira, grazie ad animazioni e giochi interattivi, a stimolare l’attenzione degli alunni verso temi ambientali più generali, comuni nelle tre annualità, fornendo approfondimenti sulle connessioni tra il nostro stile di vita e il problema ambientale.

• Le schede di approfondimento sul tema “Clima” per gli insegnanti, che suggeriscono al docente come sviluppare in classe il tema e forniscono proposte per farlo in modo coinvolgente per i ragazzi attraverso attività pratiche e la proposta di realizzare un rap su una base musicale presente nei materiali.. Il tema è di grande attualità visto che ai primi di Dicembre si svolgerà a Parigi la COP21. Il progetto ha ricevuto l’importante riconoscimento del Governo Francese ed è in partenariato con  l’Institut Français Italia che ha messo a disposizione dei docenti italiani il testo delle schede tradotto in francese. 

• Un concorso a quiz on line, che verifica giocando cosa si è imparato. In palio, per le 20 classi che avranno ottenuto il punteggio più alto, premi WWF e Regina.

• Sul sito sono poi a disposizione anche le schede relative alla prima annualità.

 
 
	© Mi curo di te
Vai al sito "Mi curo di te"
© Mi curo di te
In partenariato con l'Institut Francais 
	© WWF
In partenariato con Institut Francais Italia
© WWF