Gli anni Settanta | WWF Italy

Gli anni Settanta

 rel=
© WWF-Brazil / Adriano Gambarini

Il WWF negli anni '70

Finora il WWF si era concentrato sulla tutela di specie e habitat: negli anni '70 il suo approccio comincia a cambiare: anziché fornire supporti più o meno specifici a progetti singoli, l'Associazione comincia a intraprendere azioni più vaste per intere popolazioni o specie nella loro complessità e vastità.

In coerenza con questo approccio, il WWF incrementa il suo impegno con i governi verso trattati ambientali a livello internazionale.

Tappe principali

  • 1971- Nasce la Convenzione di Ramsar. Grazie ad anni di lavoro del WWF e altre organizzazioni, viene siglato il trattato internazionale a tutela delle aree umide del Pianerta 
  • 1972 - Con l'Operazione tigre del WWF, nasce la prima campagna globale per salvare una specie dall'estinzione. Con la nascita di 15 riserve in India, la popolazione cresce in pochi anni del 30%
  • 1975 - La campagna WWF per la conservazione della foresta pluviale è la prima dedicata alla conoscenza e tutale di un bioma in pericolo
  • 1976 - L'Unione Mondiale per la Conservazione della natura (IUCN) e il WWF fondano il TRAFFIC, network per il monitoraggio del commercio di specie animali e vegetali minacciate, sotto l'egida della CITES