Tu e la biodiversità | WWF Italy

Tu e la biodiversità

 rel=
Particolare varietà di riso, Chuan-Chu-Ta-Veh-Tsao
© Vin J. Toledo / WWF
Biodiversità sono tutti gli esseri viventi che popolano la Terra. Anche noi ne facciamo parte e sfruttiamo i servizi che ci offre: cibo, acqua, energia e risorse per la nostra vita quotidiana.

La biodiversità è un patrimonio universale per tutta l’umanità: per questo conservarla deve diventare la nostra priorità.

Molti stati si sono impegnati a ridurre in modo significativo la perdita di biodiversità entro il 2010, che è stato proclamato Anno Internazionale della Biodiversità. L’IUCN (The World Conservation Union), il più grande network al mondo di esperti ambientali e associazioni non governative, ha lanciato l’iniziativa Countdown 2010 con l’obiettivo di ricordare ai vari governi gli impegni presi e sensibilizzare l’opinione pubblica su questo tema.

Passato questo traguardo, nuove sfide sono state lanciate per continuare a preservare tutte le forme di vita sul pianeta, fermando la pericolosa tendenza all’estinzione di alcune specie.

Una grande idea con una lunga storia

 
	© Cat Holloway / WWF
La biodiversità non è un fenomeno recente, ma è il frutto di 3 miliardi e mezzo di anni di evoluzione. In un certo senso la possiamo paragonare a un’assicurazione, perché garantisce la sopravvivenza della vita sulla Terra.

Ma la parola “biodiversità” è abbastanza nuova: risale al 1985, come contrazione dei termini “diversità biologica”. Un concetto reso popolare da un libro, BioDiversity appunto, scritto dal biologo E. O. Wilson.

Da allora il concetto di biodiversità è entrato nel linguaggio comune e ancora oggi, per fortuna, ne continuiamo a parlare.

Dopo l'Anno Internazionale della Biodiversità...