A Venezia si parla di acqua | WWF Italy

A Venezia si parla di acqua

Notizie pubblicate su 24 June 2015   |  
Copertina quaderno di educazione ambientale WWF n. 47
Copertina quaderno di educazione ambientale WWF n. 47 " La Terra fa acqua da tutte le parti… ma per chiudere i buchi basta un dito. Il tuo." (Insegnanti)
© WWF Italia
Pianeta acqua 24-26 giugno - AQUAE Venezia 2015

FOCUS SULL’USO STRATEGICO DELL’ACQUA PER I TRASPORTI, L’ENERGIA, L’INDUSTRIA
25 GIUGNO - WATER FOOTPRINT COME DRIVER DI SVILUPPO ECONOMICO

White Drop: l’acqua che trasporta”, questo il titolo del secondo ciclo di convegni di Pianeta Acqua coordinati da eAmbiente per Aquae Venezia 2015. Una conferenza per affrontare i temi dell’energia dell’acqua, dell’economia del mare, delle vie d’acqua. I focus conoscitivi sono connessi alla water footprint, l’indicatore di sostenibilità che permette di valutare il quantitativo totale di acqua consumato per la realizzazione di un prodotto.
Giovedì 25 giugno Mutti e WWF racconteranno insieme il progetto di riduzione dell’impronta idrica sulla filiera del pomodoro, che li vede collaborare da anni e si sviluppa attraverso misure per migliorare l’efficienza e l’efficacia dell’irrigazione dei campi e per ridurre l’uso di fertilizzanti.
 
Copertina quaderno di educazione ambientale WWF n. 47
Copertina quaderno di educazione ambientale WWF n. 47 " La Terra fa acqua da tutte le parti… ma per chiudere i buchi basta un dito. Il tuo." (Insegnanti)
© WWF Italia Enlarge

Commenti

blog comments powered by Disqus