Milano - Parco delle Noci | WWF Italy

Milano - Parco delle Noci

 rel=
© WWF
Una delle prime Oasi urbane realizzate in Italia
Il Parco delle Noci, sito a Melegnano (MI), è una delle prime Oasi Urbane realizzate in Italia. L’area di 3,5 ettari, interclusa dalla linea ferroviaria Milano-Bologna, costituisce un interessante esempio di recupero a uso ricreativo ed educativo di un’area prima agricola, poi trasformata in industriale (anni ’40), poi abbandonata (dal 1966) e quindi diventata luogo di discariche abusive.
All’inizio degli anni Novanta, un gruppo di abitanti del quartiere popolare limitrofo all’area, si è rivolto a Italia Nostra e WWF Lombardia/WWF Sud Milanese per evitare la realizzazione di un parcheggio, presentando una petizione popolare. Grazie a quest’azione, il Comune di Melegnano affidò la progettazione alle associazioni: con i volontari e le scuole locali sono stati realizzati lo stagno, il laghetto, micro-ambienti caratteristici della pianura padana e la piantumazione di essenze autoctone. A partire dal 1997, l’area è diventata accogliente tanto da essere considerata zona di stazionamento della fauna. Un edificio dismesso dalle opere di cantiere per la costruzione della ferrovia è ora un’aula didattica con un piccolo Museo; l’area è attrezzata con bacheche e percorsi tematici ed è visitata dalla scuole, accompagnate spesso da un gruppo di volontari che si è formato via via che l’Oasi urbana è stata costituita. Una porzione dell’area è dedicata all’educazione ambientale mentre la sezione rimanente, più protetta e non accessibile al pubblico, è pensata per la ricostruzione dell’ecosistema naturale.