Fulco Pratesi vince il Premio Acqui Ambiente | WWF Italy

Fulco Pratesi vince il Premio Acqui Ambiente



Notizie pubblicate su 19 June 2017
La copertina dell'autobiografia di Fulco Pratesi "In nome del panda"
© Castelvecchi editore
L'autobiografia di Fulco Pratesi, "In nome del Panda - la mia lunga storia d'amore con la natura" edito da Castelvecchi, pubblicata alla fine del 2016 in occasione delle celebrazioni per il 50o anniversario della fondazione del WWF in Italia, ha vinto il prestigioso Premio Acqui ambiente, per la sezione "Opere a stampa". "In nome del panda" racconta la vita del padre dell'ecologia nel nostro Paese, fondatore e per molti anni Presidente del WWF Italia (oggi Presidente onorario). Una vita piena di avventure e incontri speciali tutta dedicata alla conservazione della natura e alla tutela di animali, piante, boschi e coste, fiumi e paludi.

"Fin da piccolissimo - si legge nelle prime pagine del libro - amavo gli animali e il disegno. Nato nel 1934 e vissuto in una casa vicina al Giardino Zoologico di Roma (oggi Bioparco)  passavo i pomeriggi a disegnare, con l’aiuto di uno zio pittore, gli animali lì detenuti. Passione che coltivo ancora adesso, realizzando, sempre con gli acquerelli, grandi disegni e illustrando pagine dei miei taccuini naturalistici,  fedeli compagni di viaggi e di avventure in tutto il mondo. Una maniera, come dirò, per conoscere a fondo i soggetti che raffiguravo, dopo aver per anni utilizzato, allo stesso scopo, la macchina fotografica". A Fulco vanno le felicitazioni di tutto il WWF.
 
La copertina dell'autobiografia di Fulco Pratesi "In nome del panda"
© Castelvecchi editore Enlarge
La torta per i 50 anni del WWF , evento realizzato a Pescara l'11 giugno con Fulco Pratesi
© WWF Chieti Pescara Enlarge