A Licata il WWF libera una tartaruga marina | WWF Italy

A Licata il WWF libera una tartaruga marina



Notizie pubblicate su 31 July 2017
La tartaruga prende il largo dalla spiaggia di Licata
© WWF Sicilia Area Mediterranea
#GenerAzioneMare

Il WWF Sicilia Area Mediterranea continua la sua campagna #GenerAzioneMare a partire dalle tartarughe marine, di cui stamattina ha liberato un esemplare a Licata, nella spiaggia di Marianello. In quella spiaggia a fine giugno si era verificata una ovo deposizione e adesso i volontari stanno custodendo il nido in attesa della schiusa prevista per metà agosto.
La tartaruga Caretta caretta liberata a Licata è stata curata al Centro di recupero del WWF di Lampedusa diretto da Daniela Freggi. Jenis il suo nome, ed è stata curata dopo un’operazione per toglierle un amo dallo stomaco, 15-18 anni di età per un peso di 26 kg. L’iniziativa è stata fortemente voluta da Gino Galia, responsabile locale del WWF che ha ringraziato Maria Licata della Ripartizione Faunistico-Venatoria provinciale, e il Tenente di Vascello Giuseppe Maggio della Guardia Costiera di Licata, di cui una rappresentanza ha assistito all’evento.
Per il WWF hanno partecipato numerosi volontari provenienti da tutta la Sicilia e Gerlando Callea della Riserva di Torre Salsa, Dylan Pelletti (WWF Young) e Giuseppe Mazzotta presidente Sicilia Area Mediterranea.
Un ringraziamento infinito è stato espresso nei confronti di tutti i volontari-volontari di Licata e a Sandra Bennici che ne sta curando il coordinamento per i turni di sorveglianza al nido. Volontari che contemporaneamente svolgono una lodevole attività di educazione ambientale.
La tartaruga prende il largo dalla spiaggia di Licata
© WWF Sicilia Area Mediterranea Enlarge
Licata: la tartaruga marina Jenis sta per tornare libera in mare
© WWF Sicilia Area Mediterranea Enlarge