Tornano i dinosauri all'Oasi degli Astroni | WWF Italy

Tornano i dinosauri all'Oasi degli Astroni

Notizie pubblicate su 03 May 2018
La locandina della "riapertura" della mostra dopo gli incendi della scorsa estate
© Dinosauri in carne e ossa
Dal 24 marzo al 11 novembre ritorna nella Riserva naturale degli Astroni “Dinosauri in carne e ossa”!
La mostra sarà aperta il venerdì dalle 14,00 alle 18,00 e il sabato, la domenica e i festivi dalle 10,00 alle 18,00 con ingresso consentito fino alle 16. Per gruppi e scolaresche è visitabile tutti i giorni ma è necessaria la prenotazione al numero 081/5883720. Il venerdì e in occasione degli eventi speciali i biglietti sono acquistabili online o presso la biglietteria self-service.
La mostra "Dinosauri in carne e Ossa"
È la mostra itinerante a tema preistorico che ha già riscosso grande e sempre crescente successo di pubblico in altre parti d’Italia. Ne sono protagonisti i giganteschi dinosauri dominatori dell'Era Mesozoica, come il Tirannosauro e il Diplodoco, e tante altre specie vissute in un arco di tempo di 400 milioni di anni, dal Paleozoico fino ai giorni nostri: alcune altrettanto iconiche, come il Mammut e l'Uomo di Neanderthal, simboli dell'era glaciale, altre più piccole o meno note, ma non per questo meno evocative di Mondi primordiali oggi scomparsi. L'esposizione è stata creata da un team interamente italiano con la consulenza di paleontologi professionisti. 
Negli ultimi 350 anni si sono estinte “prematuramente” diverse centinaia di specie a causa della vasta e rapida distruzione degli habitat naturali, dell’inquinamento o della caccia indiscriminata da parte dell’uomo. A questi ritmi, nel 2100 potrebbe risultare estinta più della metà delle specie oggi presenti sulla Terra e l’estinzione causata dall’ uomo diverrebbe a tutti gli effetti la sesta estinzione di massa.
Grazie all’evento #nonestinguerti visitando il Cratere degli Astroni si possono comprendere i meccanismi che hanno determinato l’adattamento e poi l’eclissi dei dinosauri mesozoici,


 
La locandina della "riapertura" della mostra dopo gli incendi della scorsa estate
© Dinosauri in carne e ossa Enlarge
Estinzioni
© locandina Astroni Enlarge