Urban Nature diventa una gara mondiale | WWF Italy

Urban Nature diventa una gara mondiale

Notizie pubblicate su 28 April 2018
Urban Nature Tour
© chiara pirovano
Si è concluso l’Urban Nature tour, un viaggio in 10 città, organizzato dal WWF, che ha portato nelle scuole superiori i temi della biodiversità urbana e dell’importanza del prendersi cura della natura. L’iniziativa che ha coinvolti più di 2000 ragazzi e ragazze è caratterizzata dal videocontest “Urban Nature: un impegno per la natura delle nostre città” che chiede alle classi entro il 15 luglio di impegnarsi in un video o uno spot per comunicare il valore della natura in città e di individuare un’area in prossimità delle scuole da riqualificare e/o valorizzare in una sorta di adozione. Il video contest prevede premi  per le scuole vincitrici che saranno premiate in occasione dell’evento WWF nazionale Urban Nature a fine settembre 2018. Le modalità di partecipazione e i regolamenti sono disponibili sulla pagina di Urban Nature.
L'ultimo incontro del tour Urban Nature si è tenuto nell'Istituto tecnico agrario Garibaldi, una scuola che forma 1000 futuri esperti che gestiranno il patrimonio agricolo e ambientale collocata in un'area di più di 80 ettari di verde sull'Ardeatina a sud est di Roma. Grazie dell'ospitalità della Preside Patrizia Marini e dei professori gli studenti e le studentesse sono stati coinvolti in un viaggio alla scoperta della biodiversità urbana con gli esperti ecologi di WWF Roma e area metropolitana e dei botanici dell'Università Sapienza di Roma.
Altro elemento di riflessione è stato anche il rapporto tra natura urbana, sport e salute con la condivisione delle esperienze di ospiti d'eccezione del panorama olimpico e paraolimpico, coinvolti grazie alla collaborazione con Vivere da sportivi che da numerosi anni promuove a Roma l'esempio e la buona pratica dello sport come elemento educativo. L'incontro è stato inoltre speciale perché i più di 100 ragazzi e ragazze coinvolti hanno potuto partecipare alla raccolta di segnalazioni di biodiversita' urbana dal titolo "City Nature Challenge", un'iniziativa mondiale lanciata dal Museo di Storia Naturale di Los Angeles e dall'Accademia delle Scienze della California. Per la prima volta infatti quest'anno anche l'Italia partecipa a questa iniziativa con Roma e Padova che si sfidano insieme a più di 65 città internazionali.
City Nature Challenge infatti si svolge in tutto il mondo da venerdì 27 a lunedì 30 aprile e coinvolge tutti i cittadini a segnalare in questi giorni la biodiversità urbana (di Roma e Padova) attraverso l'App gratuita sviluppata dal progetto europeo CSMON Life (per scaricarla: http://www.csmon-life.eu).
Sabato 28 aprile, in questo ambito, WWF Roma e Area Metropolitana, partner del progetto internazionale, cittadini e associazioni a prendere parte a questa divertente sfida, offrendo la guida di esperti per segnalare animali e piante del Parco Archeologico di Centocelle. L'appuntamento è alle 10 di sabato 28 aprile presso il parcheggio di via Casilina 712. Nelle prime settimane di maggio verrà resa noto la  graduatoria delle più di 65 città partecipanti a livello mondiale. Un'iniziativa di citizenscience in cui i cittadini potranno dare un contributo attivo e divertente per fare emergere laa biodiversità della propria città. Qui l'evento su Facebook




 
Urban Nature Tour
© chiara pirovano Enlarge
Urban Nature Tour
© chiara pirovano Enlarge
urban nature tour
© chiara pirovano Enlarge
urban nature tour
© chiara pirovano Enlarge