Il Consiglio dei ministri approva la Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile | WWF Italy

Il Consiglio dei ministri approva la Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile

Notizie pubblicate su 03 October 2017
Palazzo Chigi
© Governo.it

Per il WWF l’approvazione da parte del Consiglio dei ministri della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile è certamente un fatto significativo. Tuttavia il vero nodo da sciogliere si manifesterà quando la Strategia stessa dovrà essere completata con le indicazioni degli obiettivi precisi da raggiungere, degli strumenti e dai tempi entro cui raggiungerli e dal puntuale monitoraggio degli stessi (fatto che il Governo promette di poter approvare prima della fine dell’anno). La Strategia che sarà gestita dalla Presidenza del Consiglio dovrà costituire il vero framework di riferimento necessario a impostare una nuova e concreta politica per la sostenibilità. Si tratta dell’applicazione operativa e innovativa nel nostro paese dell’Agenda 2030 con i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile approvati in sede Nazioni Unite nel settembre 2015 da tutti i paesi del mondo.
"Riteniamo che tutti i rapporti e le strategie ora in via di elaborazione o di discussione, quali la Strategia Energetica Nazionale, la Strategia per l’Economia Circolare, il Piano nazionale per l’adattamento ai cambiamenti climatici, debbano seguire il taglio della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile”. Commenta il Direttore scientifico del WWF Italia Gianfranco Bologna che conclude: “È necessario che sia la politica che l'economia raggiungano presto la consapevolezza che lo sviluppo del futuro o sarà sostenibile o non ci sarà: non ci sono alternative”.
Palazzo Chigi
© Governo.it Enlarge