Visita l'Oasi | WWF Italy

Visita l'Oasi


Visualizzazione ingrandita della mappa

Ingresso Oasi
Via Colle della Giustizia, 64032 Atri

Indirizzo sede
Riserva Naturale Regionale Oasi WWF "Calanchi di Atri"
Piazza Duchi d'Acquaviva
64032 Atri (Te)

Tel 085/8780088
E-mail calanchiatri@wwf.it
Facebook: Oasi WWF Calanchi di Atri Riserva Naturale Regionale
Sito web: http://www.riservacalanchidiatri.it

L'Oasi è priva di recinzioni, pertanto può essere visitata liberamente percorrendo i sentieri segnalati (due ore e mezzo circa).

In estate è previsto un programma di escursioni guidate, che partono dal Colle della Giustizia, per le quali è necessaria la prenotazione. Alcune visite si svolgono nelle serate di luna piena, in un'atmosfera di grande suggestione.

La Riserva costituisce un vero laboratorio all'aria aperta che, grazie alle sue caratteristiche paessagistiche e naturalistiche, si presta a numerose attività di educazione ambientale. In primavera e in autunno si svolgono visite guidate rivolte ai ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori, con la presenza di operatori specializzati WWF. E' necessaria la prenotazione.

Si consiglia comunque di passare prima per la sede per informazioni e materiale propedeutico.
Necessarie scarponi o scarpe da ginnastica. Si consigliano un cappellino e una borraccia. 

COME ARRIVARE

Si trova nel comune di Atri (TE). Dalla A14, uscita Atri/Pineto, raggiungere Atri e seguire le indicazioni per l'Oasi. Dalla A24 uscita Villa Vomano/Roseto degli Abruzzi imboccare la S.S. 150 fino al bivio per Atri.
In treno: stazione ferroviaria Pineto-Atri 

nei dintorni

Da non perdere è il prezioso centro storico di Atri, prima antica capitale dei Piceni, poi importante centro della Roma imperiale, quindi Ducato medioevale e rinascimentale.
Sulla costa si consiglia la visita alla Torre di Cerrano, inclusa nell' Area Marina Protetta Torre del Cerrano, di fatto il quarto parco abruzzese e attualmente sede di un laboratorio di biologia marina.

Per mangiare e dormire

Ristoranti e/o pizzerie: "Hostaria Zedi", "Taverna Macoba", "D'Acquaviva", "Hotel Du Parc"; agriturismi: "Nido dei Calnchi", "Isola dei Calanchi", Podere San Domenico", "La valle del sole", "Il berrettino", "Agricoalifornia"; B&B "Il Rifugio del Falco".

Gestione e Strutture

Estensione 380 ettari. Gestione WWF Italia, sezione regionale Abruzzo, in convenzione con il Comune di Atri.
I servizi sono affidati alla Coop Pacha Mama.
La sede dell'Oasi si trova presso il comune di Atri, Palazzo Duchi d'Acquaviva, aperto mattina e pomeriggio dal lunedì al venerdì.

Il Centro visite si trova presso il Colle della Giustizia.