Diga di Alanno | WWF Italy

Diga di Alanno

 rel=
Diga di Alanno
© A. Agapito Ludovici

Riserva Naturale Regionale

La Diga di Alanno è occupata dal canneto più esteso d'Abruzzo capace di ospitare numerose specie di uccelli migratori.
La Riserva Naturale Regionale Dighe di Alanno si trova neI Comuni di Torre del Passero, Bolognano e Scafa (Pe).

L'area si estende per circa 320 ettari, in un tratto compreso tra il fiume Pescara e la Diga di Alanno, un invaso che, ormai quasi completamente interrato, è stato occupato per 30 ettari dal canneto a Cannuccia di palude più esteso d'Abruzzo, paradiso degli uccelli acquatici.
Nell'estate del 2011 purtroppo, a causa di un incendio, il canneto è andato quasi completamente distrutto. 

Contatti e Orari

Ingresso Oasi
Strada Comunale Costa delle Plaie
Località Diga Enel, 65020 Alanno (Pe)

Telefono: 085.4510236, 368.3188739
E-mail: digadialanno@wwf.it  
Libro d'oro
Hanno contribuito alla nascita dell’Oasi della Diga di Alanno:
- Enel Spa: che ha ceduto nel 2001 in comodato l’area al WWF Italia e contribuisce con dei fondi alla sua gestione;
- Provincia di Pescara: che ha istituito un Oasi di Protezione della Fauna.
 
	© WWF
Crimini di Natura
© WWF