Ambiente, flora e fauna | WWF Italy

Ambiente, flora e fauna

Ambiente

E’ un insieme di vari ambienti: prevalenza di microclima lacustre con zone umide e stagni caratterizzati da vegetazione ripariale.

Dal bosco igrofilo si passa al bosco mesofilo e termofilo risalendo sulle colline fino ad arrivare ai coltivi caratterizzati da ulivi e cereali.

L’area presenta un’alternanza di zone antropizzate e zone selvagge coincidenti con i fossati e con alcuni spazzi di macchia. 

Curiosità

 
	© Archivio Cogecstre
 

Flora e fauna

L’ambiente umido è caratterizzato da farfaracci, equiseti, giunchi e carici, saliceti e pioppeti.
Gli ambienti più asciutti sono caratterizzati da boschi caducifogli di roverella, carpino nero, orniello, acero campestre.
Tra gli arbusti prevalgono il ginepro, il prugnolo, la fusaria, l’agazzino e il carpino orientale.

Tra le 190 specie di uccelli censiti, sono presenti alcuni ardeidi come l’airone cenerino, l’airone rosso e la nitticora, simbolo dell’Oasi, la garzetta, il cavaliere d’Italia e diverse specie di anatre mediterranee.

Più volte è stato segnalato il lupo a Collalto, tra i mammiferi sono presenti la faina, puzzola, tasso, volpe e numerosi micromammiferi.

Rana, raganella, tritone crestato, ramarro, biacco, natrice dal collare, colubro d’Esculapio sono alcuni degli anfibi e rettili.

Numerosi sono i macroinvertebrati lungo i corsi d’acqua: efemerotteri, tricotteri e plecotteri.

Ricca anche la fauna ittica. 

Specie Simbolo

Nitticora 
	© A. Agapito L.
La nitticora