Per le Scuole | WWF Italy

Per le Scuole

Il Centro di Educazione Ambientale che si trova all’interno della Riserva Regionale Orientata del Bosco Pantano di Policoro, propone progetti efficaci e sperimentali di educazione ambientale. Per questo è un punto di riferimento per coloro privilegiano il contatto diretto e attivo con l’ambiente naturale.

Ha come obiettivo prioritario la realizzazione di programmi per una formazione che faccia della sensibilità ambientale il suo strumento vincente. La Natura viene considerata come uno straordinario campo di esperienze. Lavorare in sintonia con l’ambiente è indispensabile per acquisire conoscenze efficaci riguardanti concetti di tutte le discipline scolastiche, da quelle scientifiche a quelle storico – antropologiche e socio – culturali.

Il Cea Bosco Pantano di Policoro realizza programmi di didattica ambientale rivolti alle scuole di ogni ordine e grado, articolati in lezioni frontali, escursioni guidate e laboratori didattici.

Il tutto, vissuto in un clima di grande cordialità, consentirà di dare valore all’esperienza in modo completo. Inoltre il CEA, che dispone di strutture e di attrezzature adeguate, provvede alla distribuzione di materiale didattico per lo svolgimento di attività di ricerca e informazione su tematiche ambientali.

Educational Residenziali Gratuiti.
Gli Educational daranno la possibilità di conoscere in prima persona le proposte didattico/formative che il Centro promuove, riferite a Campi Scuola o Soggiorni Verdi, finalizzate alla scoperta delle Oasi WWF e del territorio. La partecipazione e l’ospitalità verranno offerte gratuitamente ai rappresentanti o referenti viaggi d’istruzione e di attività di turismo scolastico per un massimo di due docenti per plesso scolastico.

Il Bosco Incantato
Una favola può trasformarsi in realtà?
Nel Centro Oasi WWF accade tutti i giorni, Durante un’allegra passeggiata in compagnia delle nostre guide i bambini impareranno a conoscere la storia del Bosco Incantato tramite una coinvolgente narrazione che li porterà alla scoperta dei briganti del bosco, laghetti magici (in alcuni periodi dell’anno il bosco è caratterizzato dalla presenza di acqua, da qui il nome di mesoigrofilo), l’Iris di palude, la Rosalia Alpina, piccolo insetto di colore blu simbolo dell’Oasi.

La Casa di Flora e Fauna: la macchia mediterranea
E tutti conobbero la vera storia delle inseparabili sorelline Flora e Fauna! All’interno dell’Oasi del Bosco Pantano i bambini capiranno l’importanza della macchia mediterranea come rifugio. Saranno proprio i piccoli ospiti i protagonisti di questa storia che avrà un solo fine: riportare a casa Flora e Fauna!

Guarda che Duna…!
Chi l’avrebbe mai detto! In una distesa di sabbia c‘è vita…e che vita! Educare i bambini all’osservazione è fondamentale. Alla fine della passeggiata guarderanno la spoaggia con un occhio diverso, come un mondo nuovo da vivere e da ricordare non solo d’estate. Raccoglieranno le conchiglie e scopriranno quali e quanti sono i popoli della sabbia.

…Guarda che Mare!
Conoscete Gocciolina? Avete mai provato a contare le goccioline nel mare o in uno stagno? Solo così possiamo scoprire i segreti che nasconde l’acqua. Sui passi di Gocciolina i bambini impareranno ad amare il mare e ciò che lo circonda. Impareranno che nello stagno il ranocchio è il principe e il brutto anatroccolo è un bellissimo cigno!

Piccoli archeologi
Di solito, accanto ad uno scavo archeologico c‘è sempre qualcosa ancora da scoprire. Chi l’avrebbe mai detto…. con una semplice paletta metallica, scavando tra i resti si può trovare un coccio particolarmente importante! Sono piccoli successi come questi che generano l’interesse e, a volte, la passione nei bambini. La particolare ambientazione offerta dal sito archeologico e la metodologia usata fanno di questa attività un’esperienza singolare ed emozionante.

Ricicl-arte
In un mondo di carta, la storia di un foglio diventa un gioco affascinante con cui creare piccoli animali da colorare e portare a casa! Tutti sanno che giocare aiuta a crescere. ma crescere con coscienza può aiutare a realizzare un mondo più pulito.

Caccia fotografica: occhi nel bosco
Dopo una visita guidata, i partecipanti saranno divisi in quattro squadre e ad ognuna sarà affidata una macchinetta fotografica digitale per immortalare diversi oggetti suggeriti dagli operatori, come piante, animali…, insieme a tutto ciò che cattura la curiosità.

Visite Guidate
Attraverso le visite guidate è possibile conoscere una moltitudine di itinerari. A differenza dei tradizionali viaggi per la scuola non sono semplici visite guidate in aree di interesse storico – naturalistico ma daranno ai ragazzi l’opportunità di conoscere e apprezzare l’ambiente mediterraneo in modo attivo attraverso il coinvolgimento diretto.
Il CEA WWF dell'Oasi di Policoro (Mt) 
	© WWF Italia/I. Ciucci
Il CEA WWF dell'Oasi di Policoro (Mt)
© WWF Italia/I. Ciucci