Visita l'Oasi | WWF Italy

Visita l'Oasi


Visualizzazione ingrandita della mappa

Oltre al Percorso Natura, L' Oasi conta altri otto sentieri per il trekking di bassa, media e alta difficoltà e sono rivolti ad escursionisti più o meno esperti: c'è quello lungo il crinale dei Monti d' Avella, quello che dal rifugio arriva fin sulla cresta dei Monti del Partenio a 1.600 metri e quello che presenta un dislivello di 600 metri. Quest'ultimo, della durata di circa tre ore, ripercorre un sentiero nel passato utilizzato da pastori e boscaioli, attraversa tigli, carpini, aceri e ornielli, costeggia faggete, costoni rocciosi e sorgenti naturali. C'è anche un piccolo sentiero (500 m.) dove è possibile arrampicarsi sulle rocce e dove si organizzano gare di cronoscalata.
Attivita'

Visite guidate tematiche e didattiche, ricerca scientifica, campi.

Contatti e Orari

L'Oasi è aperta ai visitatori tutto l'anno (condizioni climatiche permettendo) e tutti i giorni della settimana.
Visite guidate a gruppi e scolaresche, tutti i giorni su prenotazione.

Ingresso Oasi
Strada Carlangiona,
Loc. Acqua delle Vene, 82017 Pannarano (Bn)

telefono 339 8305044
e-mail: montagnadisopra@wwf.it

Sito web: rifugioacquadellevene.blogspot.com
Il sito web del WWF Sannio www.wwfitalia.it/sannio
Il sito web del Comune di Pannarano: www.comunepannarano.bn.it

 

COME ARRIVARE

In Campania, Provincia di Benevento, nel Comune di Pannarano.
Dalla A16, uscita Avellino Ovest, direzione Mercogliano SS 374, dopo Pietrastornina,
si raggiunge Pannarano dalla A1 uscita Caserta sud, proseguire sulla SS N° 7 (Appia) in direzione Benevento, dopo circa 40 km si raggiunge Pannarano.
Dall'autostrada A16 NA-BA, uscendo al casello Avellino Ovest e proseguendo in direzione Mercogliano (AV) si attraversano alcuni paesi e, prima di entrare nell'abitato di Pietrastornina (AV), sulla sx si prende una strada in salita (con indicazione Oasi WWF) che dopo 8 km conduce all'ingresso dell' Oasi in località " Acqua delle Vene".
Attualmente (causa strada dissestata dopo l'abitato di Pannarano) è preferibile raggiungere l' Oasi da Pietrastornina anche per chi viene da Caserta. 

Gestione e Strutture

La gestione è del WWF Italia, in convenzione con il Comune di Pannarano.
I servizi sono affidati alla Cooperativa Celidonia

All'ingresso dell'Oasi (1170 m.) è presente il Rifugio/Centro Visite "Acqua delle Vene" interamente realizzato in legno ed utilizzato per proiezioni didattiche e mostre tematiche. All'interno della struttura sono presenti: mostre sulle Aree Protette della Campania, mostra fotografica sulla floro/fauna dell' Oasi, piccolo museo naturalistico, angolo bar, otto posti letto prenotabili per pernottamento, salone con camino e cucina. Sempre all' ingresso dell' Oasi è presente un'area attrezzata per la sosta. 

Nei dintorni

l'Abbazia Benedettina di Montevergine, uno dei più importanti luoghi di culto Mariano del meridione, ricco di tesori di arte e cultura e famoso per l'esperienza dei monaci in campo erboristico;
il borgo antico e il castello medievale di Montesarchio (BN);
il palazzo ducale di San Martino Valle Caudina

mangiare e dormire


A Pannarano, Bed & Breakfast "Locanda Cinciarella" tel. 0824 830290, sito www.locandacinciarella.it
A Roccabascerana, 500 metri dall’abitato di Pannarano, Bed & Breakfast “Di Gianbattista Giovanni”, Via Miranda 101/A Tel. 0825 993527 - 0824 830133. Luogo panoramico con diversi posti letto e punto cucina indipendente
Azienda Agrituristica "Villa Paola"- tel. 328 9550865, sito www.agriturismovillapaola.it