Ambiente, flora e fauna | WWF Italy

Ambiente, flora e fauna

Ambiente

Faggeta mista ad agrifogli e tassi. Numerosi corsi d’acqua che nell’Oasi formano il fiume Tenza, affluente del Sele. Prateria di montagna, ricca di rocce affioranti con resti fossili. L'estensione è di 200 ettari. 

Curiosità

 
	© A. Agapito Ludovici
 

Flora e fauna

La flora è quella caratteristica degli Appennini. Numerose sono le orchidee selvagge e le aquilegie. Il faggio predomina, con esemplari di notevoli dimensioni, in compagnia di betulle, aceri di monte, sorbi, maggiociondoli, ornelli e splendidi antichi agrifogli e tassi. Nelle radure fioriscono croco, viola, ranuncolo, narciso.

Simbolo dell'Oasi è il lupo, presente sui Monti Picentini con una delle ultime popolazioni meridionali. Fra gli altri mammiferi: ghiro, moscardino, martora, tasso, gatto selvatico, volpe, puzzola.
Tra gli uccelli, è possibile ascoltare il rarissimo picchio nero che tambureggia e osservare picchio verde, coturnice, (in reintroduzione) aquila reale, falco pellegrino, poiana, civetta, allocco, gufo comune, barbagianni.
Per gli anfibi, sono presenti ululone ventre giallo, salamandra pezzata e tritone italico. 

Specie Simbolo

 
	© © F. Cianchi
Il lupo