Per le Scuole | WWF Italy

Per le Scuole

L'Oasi si presta allo studio della flora degli ambienti sabbiosi aridi e consente di leggere importanti aspetti dell'evoluzione geomorfologica del Delta del Po.
Oltre alla visita guidata, il WWF ha predisposto per gli studenti varie attività, da realizzare direttamente sul campo, che prevedono l’utilizzo di apposite schede didattiche fornite ad ogni partecipante.
Si tratta di attività basate sull'osservazione di aspetti naturalistici di non immediata evidenza, da effettuare durante una passeggiata sui rilievi dunosi; un'occasione nella quale i ragazzi possono assumere il ruolo molto coinvolgente di giovani ricercatori, con l'approfondimento pratico dei temi trattati in forma teorica nelle aule scolastiche. Possono nel contempo acquisire una maggiore consapevolezza ecologica, contribuendo alla crescita di una “cultura dell'ambiente”.

LE DUNE DI MASSENZATICA: UN LABORATORIO ALL’APERTO
Proposta delle attività di laboratorio (a scelta, da concordare previamente con i docenti):

1. “Dune e evoluzione geomorfologia del territorio”.
Conoscere l’evoluzione geomorfologica del delta del Po e collocare in questo contesto le dune di Massenzatica, mediante la compilazione di schede didattiche.

2. “Biowatching – osservando la vita”.
Con l’utilizzo di schede didattiche, lenti, e guide al riconoscimento, osservare in dettaglio
la flora e la fauna, direttamente sul campo all'interno della Riserva.
A. 1 - “Senza la vegetazione le dune non si sarebbero conservate” - comprendere l'importanza delle piante per il consolidamento del suolo e della selezione naturale in habitat differenti.
A. 2 - “Piante erbacee” - riconoscere le principali famiglie di piante erbacee presenti, osservando in dettaglio le diverse morfologie, registrando dati e disegnando sulla scheda.
A. 3 - “Comunità vegetali e rilievo fitosociologico” - rilievo su una superficie di 1m. x 1m., delimitata da cornice, con la raccolta dei dati delle specie presenti.
A. 4 e A. 5 - “Bosco” e “Carta d’identità di un albero” - riconoscere le specie arboree ed arbustive usando le chiavi dicotomiche.
B. 1 – “Animali - Un po’ di ecologia” - suddividere gli animali indicati nelle schede didattiche in base alle loro abitudini alimentari (produttori, consumatori e decompositori) e individuare le catene alimentari e le reti trofiche.
B. 2 - “Invertebrati” - osservare gli Invertebrati, dividerli in Classi, comprendere la loro importanza in natura, con particolare attenzione agli Insetti ed agli Aracnidi.
B. 3 – “Farfalle e biodiversità” - riconoscere le principali farfalle presenti.
B. 4 - “Ragnatele e ragni” - riconoscere le differenti morfologie delle tele di aracnide e i loro costruttori.

Le visite guidate e le attività didattiche devono essere concordate e necessitano una prenotazione anticipata di almeno 2 settimane, al fine di garantire la disponibilità dell'operatore, considerato che per tali attività è possibile accogliere un solo gruppo scolastico al giorno.