Visita l'Oasi | WWF Italy

Visita l'Oasi


Visualizzazione ingrandita della mappa

Aperta da metà settembre a giugno visite la domenica su prenotazione .
Gruppi e scolaresche tutti i giorni, su prenotazione.

Lungo il Sentiero Natura, arricchito da pannelli didattici e da bacheche, la guida illustra la storia dell’oasi i suoi abitanti. Il visitatore viene poi accompagnato all’osservatorio dove può osservare da vicino gli abitanti della palude. Si consiglia di indossare scarpe adatte ad una zona umida e portare un binocolo

CONTATTI
Telefono 031-521387
E-mail torbierebassonedialbate@wwf.it
 

COME ARRIVARE

L’Oasi si trova in comune di Como.
Per chi viene a Como col treno: scendere alla stazione S. Giovanni, prendere il bus 11 Bassone Al Piano Località Albate/Bassone in via Gallio che si raggiunge scendendo la scalinata della stazione.Il bus effettua le corse ogni 30 minuti.
Per chi viene a Como con Ferrovie Nord, scendere stazione Como lago bus 11 Bassone Al Piano località Albate Bassone in p:za Matteotti uscita lago.
Orari bus sul sito www.sptlinea.it
Con l’auto: Autostrada: uscire a Como Sud proseguire per Como; arrivati in Pza Camerlata seguire l’indicazione per Cantù, all’altezza del semaforo di entrata nella frazione di Albate si trova la segnaletica che porta all’Oasi che si trova in via al Piano.  

Gestione e Strutture

A cura del WWF in accordo con la Regione Lombardia.
Area recintata per la sosta con tavoli da picnic, e servizio
Percorso attrezzato con osservatori, bacheche, aree sosta, pannelli didattici
 

Nei dintorni

A Como il centro, la cattedrale, il lago ed utilizzando la funicolare salire fino a Brunate per ammirare il panorama;
a Cantù i negozi con i pizzi tipici e le aziende artigiane del mobile

Mangiare e dormire

Campeggi: all’uscita dell’autostrada a Como sud in località Grandate esiste un campeggio aperto tutto l’anno
Alberghi e pensioni: di tutti i tipi sia a Como sia a Cantù
In Oasi è disponibile una cartina con segnato le trattorie tipiche, le pizzerie, le gelaterie raggiungibili a piedi