Ambiente, flora e fauna | WWF Italy

Ambiente, flora e fauna

Ambiente

Sono presenti alcuni specchi d’acqua naturalizzati che consentono la sosta di numerose specie di uccelli provenienti dalle vicine risaie del novarese.
L’area, estesa 7 ettari, all’interno del SIC “Baraggia di Bellinzago”, è impreziosita dalla presenza di una porzione di brughiera (o baraggia) con erica (o brugo), Calluna vulgaris, betulla e pioppo tremulo; è il residuo di una componente del paesaggio un tempo più diffusa. 

Curiosità

 

Flora e fauna

L’Oasi è stata istituita per la tutela dell'ambiente della brughiera, e per i suoi principali abitanti, gli anfibi: l'area ospita ben 9 specie di anfibi, tra i quali particolarmente significativi la rana di lataste, endemica, e il pelobate fosco, un piccolo rospo inserito nella lista degli anfibi europei maggiormente minacciati di estinzione.
Per quanto riguarda l’avifauna, oltre ad anatidi e ardeidi che frequentano gli stagni, l’Oasi è rifugio di numerose specie tipiche dei boschi planiziali e della brughiera, tra cui l’ortolano, lo zigolo giallo e occasionalmente l’albanella minore e la cicogna bianca.
Cespugli e siepi ospitano una diversificata popolazione di rettili, insetti e micromammiferi. 

Specie Simbolo