Visita l'Oasi | WWF Italy

Visita l'Oasi


Visualizzazione ingrandita della mappa

Per ammirare questa splendida Oasi il tempo richiesto è di circa due ore.
Le visite guidate a piedi o in bicicletta sono esperienze all'interno dell'area per considerarne gli habitat principali (bosco, macchia mediterranea, paludi) ed apprezzarne il lavoro di conservazione frutto di 30 anni di gestione da parte del WWF, partono dal centro visite “Masseria Cesine” e si svolgono in pianura con un livello di difficoltà facile. Si attraversa il bosco e la macchia mediterranea fino ad arrivare alle torrette d’osservazione. Il riconoscimento degli uccelli acquatici è l’attività finale.

Visite guidate a tema, laboratori per bambini ed adulti, visite guidate notturne e teatro ambientale costituiscono le attività che caratterizzeranno l’anno de Le Cesine.

COME ARRIVARE

Situata In Puglia, nel Comune di Vernole (Lecce), lungo il litorale Adriatico, è raggiungibile seguendo la nuova SS 611 “LIFE” in direzione Otranto a partire da S. Cataldo (lungo la strada seguire le indicazioni per l’Oasi).

Per scolaresche ed i gruppi con pulmann autorizzati:

Da Lecce: dalla tangenziale est, uscita litoranea (dopo lo stadio) proseguire per San Cataldo, all’incrocio con semaforo svoltare a destra (direzione Otranto) a circa 800 metri sulla sinistra ci sarà un incrocio canalizzato, svoltare a sx percorrere la strada chiusa al traffico per 2 km . Fermarsi davanti al cartello al centro del bivio con scritta Riserva Naturale dello Stato Oasi WWF Le Cesine Centro Visite 300 mt.

Da Otranto: seguire la litoranea che porta a Lecce, superata la località balneare San Foca, proseguire per San Cataldo, superato l’incrocio per Acaya (a sx) proseguire per circa 500 mt fino all’incrocio canalizzato con “ingresso autobus autorizzati”, svoltare a dx, percorrere la strada chiusa al traffico per 2 km e fermarsi davanti al cartello al centro del bivio con scritta Riserva Naturale dello Stato Oasi WWF Le Cesine Centro Visite 300 mt. 

Per visitatori con auto propria:

Da Lecce: dalla tangenziale uscita 8B litoranea proseguire per San Cataldo, all’incrocio con semaforo svoltare a destra (direzione Otranto) a circa 2,8Km svoltare a sinistra all’indicazione Masseria Le Cesine.

Da Otranto: seguire la litoranea che porta a Lecce, superata la località balneare San Foca, proseguire per San Cataldo, a circa 2 km dall’incrocio con semaforo svoltare a destra all’indicazione Oasi WWF

Gestione e Strutture

Le Cesine dispongono di un particolare Centro Visite, la Masseria Cesine, che si compone di diverse costruzioni realizzate in altrettanti periodi storici.
La parte più antica è la Torre, costruita alla fine del Cinquecento, rappresentava l'avamposto militare della zona, permetteva il controllo del mare ed era in collegamento visivo con le torri di San Cataldo e quella di Torre Specchia. Alla fine del Seicento, cessato il pericolo di incursioni dal mare e venuta meno la funzione di avvistamento e difesa, si costruisce il primo nucleo della masseria, a questo si aggiunse alla fine del Settecento l'abitazione del massaro.

I nuovi lavori di restauro ed ampliamento hanno dotato la struttura di foresteria, auditorium, punto ristoro, base ideale per gite scolastiche, gruppi, famiglie ed amanti della natura.

Inoltre sono presenti all’interno della struttura un punto vendita prodotti Terre dell’Oasi, l’orto didattico, antica testimonianza di frutteto, un’area pic-nic.

L'Oasi è Riserva naturale dello Stato; la gestione è affidata al WWF Italia dal Ministero dell'Ambiente; la proprietà dell'area è del demanio regionale, in concessione al WWF dal 1979.
 

Nei dintorni

Nei dintorni consigliamo di visitare

Vernole (Le), le sue frazioni con il borgo feudale di Acaja, i frantoi ipogei del 1500 e gli ulivi secolari, singolari monumenti naturali.
Lecce, meraviglia del Salento ricca di monumenti e capitale del barocco.
Otranto, storico baluardo ad est e prestigiosa località di mare.

Per mangiare e dormire

Dove mangiare
Lilith Golf Restaurant,strada “life” litoranea San Cataldo-Otranto km 5. Tel. 0832 861389 Cell. 393 9962150
Ristorante  Puntarenas località Torre Specchia tel. 333 3055378 (da maggio a settembre)
Trattoria Acaja – via Rugge, 11 Acaya tel. 0832 861104
Antica locanda 1899 Via Segine, Vernole tel. 333 9548711

Dove dormire
B&B L'Antico Palazzo, piazza Vittorio Veneto, Vernole tel 339 3967859;
Masseria Li Copertini Agriturismo Str. Prov.le Vanze-Strudà tel B&B 340 5783155
B&B Antica Corte di Luigi Sciolti Via Strudà Acquarica di Lecce tel. 0832 891020
DOUBLETREE BY HILTON ACAYA GOLF CLUB  Strada Comunale di Acaya Km 2   ACAYA–FRAZ. DI VERNOLE  Tel.:0832/861385