Steppe Sarde | WWF Italy

Steppe Sarde

Ambiente tipico delle steppe con prati, pascoli, campi coltivati
L'Oasi si trova all'interno di un Sito d'Importanza Comunitaria (SIC ITB011113) nel Comune di Mores ((Ss).

E' anche una Zona di protezione Speciale (ZPS ITB013048).

L'area, di 8 ettari, ospita uno degli ambienti più a rischio dell'Europa occidentale: steppe e praterie aride. Un ambiente tipico con prati, pascoli, campi coltivati e vere steppe, e il Nuraghe Burghidu.

Ma nonostante l'aspetto ostile, quest'area sorprende ospitando numerose specie graminacee e prative, oltre a costituire l'habitat naturale di specifica avifauna. I mammiferi sono quasi tutte sottospecie endemiche, ad esempio lepre sarda e donnola sarda, così come gli anfibi raganella sarda e discoglosso sardo.
  •  
	© WWF Oasi
    Oasi gestita da
    WWF Oasi s.unip.a r.l.