Visita l'Oasi | WWF Italy

Visita l'Oasi


Visualizzazione ingrandita della mappa

La visita guidata può avere una durata variabile da due a quattro ore, in funzione dei sentieri che si decide di percorrere: sentiero Torre Capo Rama, sentiero Geosito Capo Rama, sentiero Cala Rossa-Cala Porro.
Il primo percorso, sentiero Torre Capo Rama, è facile ed ha una lunghezza di 1.200 m. La visita dura circa due ore, ha inizio alla rada sopra Cala Porro da dove si ha una visione panoramica dell'area e si svolge in pianura all'intermo del sentiero tracciato e prevede diverse soste.
Il secondo sentiero, Geosito Capo Rama, è un pò più impegnativo per la presenza di numerose rocce affioranti, ed è lungo 660 m. ma può essere percorso come piccola deviazione dal primo percorso; in questo caso i tempi di percorrenza aumentano di circa 30-40 minuti.
Il terzo percorso, sentiero Cala Rossa-Cala Porro, è facile ed ha una lunghezza di 4 km. La visita dura circa tre-quattro ore per la molteplicità di soste previste.Ha inizio dalla regia trazzera sopra Cala Rossa da dove si ha una visione parnoramica dell'area e si svolge in pianura all'interno di una mulattiera fino a ricongiungersi con il primo sentiero.
Si consiglia l'uso di scarpe comode, pantaloni lunghi ed un cappellino. 

COME ARRIVARE

Sulla costa nord-occidentale della Sicilia, nel promontorio che chiude ad Est il Golfo di Castellammare, in territorio del Comune di Terrasini (PA).

E’ raggiungibile percorrendo l’Autostrada A29 (Palermo - Mazara del Vallo) in direzione Trapani ed uscendo allo svincolo per Terrasini.

Da qui si attraversa la via Partinico e, giunti in via Verdi, si svolta a sinistra fino a via Cala Rossa; all’incrocio con via Cala Porro si svolta a destra e in fondo alla strada ci si trova dinanzi la Riserva. Il percorso è accuratamente indicato con apposita segnaletica.  

Gestione e Strutture

Presso l'ufficio della Riserva è possibile prendere informazioni sull'area protetta e sul territorio, prenotare le visite guidate, consultare i testi e/o le riviste della Biblioteca della Riserva (circa 1.000 testi) mentre i soci WWF possono accedere al servizio prestito libri. 

Nei dintorni

La pittoresca Cala Rossa, con le sue rocce rosse e grigie, dominata dall’isolotto meta di ogni bagnante; le altre Torri costiere a pianta quadrata; la senia, testimonianza del passaggio degli Arabi;

l’ottocentesco Palazzo D’Aumale, recentemente restaurato, ospita il Museo di Storia Naturale e del Carretto Siciliano, unico al mondo nel suo genere, e l’Antiquarium, ricco di reperti archeologici di raro pregio.

Mangiare e dormire


Terrasini è una rinomata località turistica che offre diverse possibilità di vitto e alloggio. Una lista completa si trova nell'apposita sezione del sito della Riserva : http://www.wwfcaporama.it/numeri.htm