Ambiente, flora e fauna | WWF Italy

Ambiente, flora e fauna

Ambiente

L’Oasi WWF Bosco di Cornacchiaia si trova all'interno del Parco Regionale Migliarino S. Rossore Massaciuccoli. Pesenta la classica distribuzione della vegetazione sui terreni alluvionali generati dai sedimenti depositati in mare durante i secoli dall’Arno, nei dintorni della foce. Caratteristica l'alternanza di “tomboli” e “lame”, ovvero cordoni di dune sabbiose separati l’uno dall’altro da depressioni.

Ciò determina una netta differenza fra le comunità botaniche che le colonizzano: infatti è tipica dei tomboli la vegetazione sempreverde, mentre nelle “lame” le piante sono generalmente caducifoglie.
Nelle altre aree del Parco, in ambiente dunale è diffusa soprattutto la pineta, mista a leccio, o altre specie mediterranee del sottobosco;
alla Cornacchia invece il pino è raro, mentre in quasi tutti i “tomboli” vegeta la lecceta: ciò è dovuto al fatto che in questo sito non è avvenuta la sistematica sostituzione del leccio col pino, che negli ultimi secoli ha generato nella costa toscana l’immagine ormai familiare della pineta. 

Curiosità

 

Flora e fauna

Sono presenti sia flora mediterranea che latifoglie e pinete. La fauna è quella del Parco Migliarino S.Rossore Massaciuccoli. Sono presenti numerosi pini, lecci e farnie secolari ma anche l’alloro, l’olmo, l’acero e qualche quercia da sughero, assente nelle altre aree a nord dell’Arno.

Nelle “lame” le specie principali sono il frassino ossifillo, l’ontano, il pioppo e la rara liana Periploca greca, che ha nel Parco la sua più importante stazione in Italia. Fra le specie mediterranee il mirto, la fillirea, l’alaterno, il cisto. La fauna è quella di tutto il territorio del Parco, comprendendo il cinghiale, la volpe, il tasso, lo scoiattolo, il ghiro, l’istrice, la tartaruga palustre, il picchio verde e il picchio rosso maggiore, la ghiandaia, il gruccione e numerosi uccelli canori, l’orbettino e il biacco nonché numerosi uccelli acquatici nelle zone umide confinanti col bosco.
 

Specie Simbolo