Parco Delta Po, lettera ai ministri Franceschini e Galletti | WWF Italy

Parco Delta Po, lettera ai ministri Franceschini e Galletti

Notizie pubblicate su
27 November 2017
Delta del Po: 21 Associazioni ambientaliste scrivono a Franceschini e Galletti
 
Oggi 21 associazioni ambientaliste riconosciute (Accademia Kronos, AIIG - Associazione Insegnanti di Geografia, CTS – Centro Turistico Studentesco, Ente Nazionale Protezione Animali, FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, Fare Verde, Federazione Pro Natura, Greenpeace Italia, Gruppo di Intervento Giuridico, Gruppi di Ricerca Ecologica, Italia Nostra, LAV – Lega Antivivisezione, Legambiente, Lipu, Marevivo, Mountain Wilderness, Rangers d’Italia, SIGEA, Touring Club Italiano, VAS, WWF Italia) hanno inviato una lettera aperta al ministro dei Beni culturali Dario Franceschini e a quello dell’Ambiente Gian Luca Galletti chiedendo loro di “procedere finalmente alla istituzione del parco nazionale nel delta del Po”, il più importante fiume italiano e la più grande zona umida del Paese, protetta a livello internazionale e di esprimere “contrarietà politico-istituzionale all’emendamento  proposto al disegno di legge di Bilancio 2018” che vorrebbe istituire un “parco fantasma” del Delta del Po e qualsiasi iniziativa analoga.