Cosa si fa in un CEA WWF | WWF Italy

Cosa si fa in un CEA WWF

In un CEA si sperimentano comportamenti nuovi, individuali e collettivi, si stimola il protagonismo di giovani e adulti e l'assunzione di responsabilità nei confronti del territorio.

L’ambientazione, le strutture e le attrezzature del CEA (aula verde, laboratorio, museo, biblioteca, foresteria, sentieri e percorsi attrezzati, pannelli esplicativi, osservatori, ecc.) permettono di realizzare:

- esperienze educative sul campo
- campi scuola, soggiorni di più giorni per le classi
- visite guidate
- campi avventura e campi naturalistici per adulti e ragazzi
- corsi di aggiornamento per insegnanti
- corsi di formazione professionale
 

La funzione educativa del CEA si realizza in tre processi fra loro intimamente intrecciati:

- comunicazione scientifica e ambientale;
- metodologia didattica;
- stile di conduzione.

Il primo aspetto, ovviamente, varia con l'ambiente in cui è collocato il CEA e con la sua specializzazione. La metodologia e lo stile di conduzione WWF sono invece trasversali e si coniugano, in forma professionalmente avanzata, con i contenuti scientifici dando vita un’esperienza assolutamente originale.

 

Attività nel CEA dell'Oasi WWF Le Bine (Cr/Mn) 
	© WWF Italia
Attività nel CEA dell'Oasi WWF Le Bine (Cr/Mn)
© WWF Italia
Attività al CEA WWF di Miramare (Ts) 
	© WWF Italia/Barbara Albonico
Attività al CEA WWF di Miramare (Ts)
© WWF Italia/Barbara Albonico