Cambiamo aria al clima | WWF Italy

Cambiamo aria al clima

Percorsi educativi verso un futuro sostenibile.

I mutamenti climatici e lo sviluppo sostenibile


Il progetto di educazione ambientale "Cambiamo aria al Clima" si sviluppa intorno al tema dei mutamenti climatici, dovuti in massima parte all'aumento della concentrazione di anidride carbonica nell'atmosfera terrestre.

Ma gli effetti sul clima sono solo uno spunto da cui partire per affrontare il tema più generale dello sviluppo sostenibile e del ruolo che ciascuno di noi può assumere confrontandosi con le proprie abitudini e le proprie azioni quotidiane e leggendone gli effetti che queste possono avere sull'ambiente.

Le attività proposte nei materiali didattici (quaderno docenti e quaderno ragazzi) invitano a riflettere sulle cause e sugli effetti dei mutamenti climatici e a pensare a soluzioni possibili per ridurre le emissioni di CO2, collegando tutto ciò alla vita quotidiana, con particolare attenzione all'edificio scolastico.

Lo strumento di lettura che viene proposto è infatti un programma di monitoraggio dell'ambiente scolastico, che porta ad una vera e propria diagnosi dello "stato di salute" della scuola e dell'impatto che sia l'edificio sia gli aspetti organizzativi connessi alla scuola hanno sull'ambiente, per programmare infine interventi che rendano la scuola "amica del clima".
  
Obiettivi
-  Approfondire il tema "qualità dell'aria e del clima" e la relazione tra questa e i nostri stili di vita: per capire in quale misura i comportamenti quotidiani di ciascuno di noi influiscono globalmente sulla salute del pianeta.
-  Esaminare l'edificio scolastico per valutarne l'impatto sull'ambiente. L'obiettivo è arrivare ad una diagnosi dello stato di salute della scuola, concentrando l'attenzione su alcune aree: i consumi energetici, l'uso degli oggetti, la fruibilità degli spazi, la presenza e le modalità d'uso di attrezzature specifiche e l'organizzazione degli spostamenti casa- scuola.
-  Individuare piccole soluzioni o interventi più impegnativi da mettere in pratica per migliorare la qualità dell'ambiente scolastico.
-  Essere promotori delle "Carte dei principi delle scuole ecosostenibili", una sorta di marchio di qualità che attesta gli impegni della scuola a favore dell'ambiente.