info:
© Joost van Uffelen / WWF

Safe Sharks 2

Overview

Il Mediterraneo rappresenta uno dei posti più pericolosi del pianeta per squali e razze, almeno la metà delle specie che lo popolano rischia di estinguersi. La minaccia più grande alla loro sopravvivenza è la cattura accidentale da parte degli attrezzi da pesca, calati in mare per pescare altre specie.

Le specie di squali e razze attualmente protette in Mediterraneo sono 24 e se catturate in maniera accidentale, devono essere rilasciate. Ma la legislazione non sempre è nota a chi per primo deve rispettarla, i pescatori, ma anche i commercianti e i comuni cittadini.  

Spesso accade quindi che anche squali protetti pescati involontariamente vengono introdotti nel mercato, etichettati in modo scorretto o venduti illegalmente, alimentando così il fenomeno conosciuto come frode alimentare.

Nonostante la gravità del problema,  dati quantitativi sulle catture accidentali sono ,  sono scarsi o inesistenti e non esiste ad oggi un appropriato programma di monitoraggio nel Mediterraneo che fornisca informazioni dettagliate sullo stato delle popolazioni di squali e razze, sui tassi di cattura accidentale e sul fenomeno di frode alimentare.

Obiettivi

Obiettivo generale dei progetti Safesharks (2017-2020) e Medbyatch (2020-2022) è quello di incrementare le conoscenze sul bycatch e ridurre le catture accidentali di specie vulnerabili nel Mediterraneo.

Nello specifico:

  1. ​aumentare la conoscenza sul fenomeno della cattura accidentale di squali e razze;
  2. individuare insieme ai pescatori migliori pratiche di rilascio degli squali per migliorare la sopravvivenza dopo la cattura e il conseguente rilascio​;
  3. valutare il fenomeno della frode alimentare;
  4. Identificare soluzioni e buone pratiche per ridurre le catture accidentali
  5. rendere prioritario a livello Mediterraneo e di istituzioni nazionali la gestione e la creazione di misure di conservazione appropriate per combattere il fenomeno della pesca accidentale di specie vulnerabili

Info di progetto

Dove: Mediterraneo

Habitat: mare

Specie: squali e razze

Leggi i nostri report:

Partner

Birdlife/Lipu, COISPA,Medasset, Accobams, RACSPA, GFCM, IUCN, WWF

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.