Golena di Canalnovo

L’Oasi di Canalnovo si trova nei Comuni di Crespino e di Villanova Marchesana (RO). L’Oasi è costituita da un’ampia golena del Po, di circa 40 ha, comprendente vecchie cave d’argilla perennemente allagate e circondate da bosco ripariale. Il sito riveste particolare interesse faunistico per la presenza di una grande colonia composta da varie specie di aironi che vi svernano e nidificano formando una delle garzaie più imponenti del Po.

Ambiente, Flora e Fauna

Percorrendo l’argine sinistro del Po, in Provincia di Rovigo, a circa 20 Km dal capoluogo, tra gli abitati di Crespino e di Villanova Marchesana, si incontra l’Oasi Golena di Canalnovo.

Il sito riveste particolare interesse faunistico per la presenza di una grande colonia di aiuroni (garzaia). Negli stagni si possono osservare tutto l’anno varie specie di anatre mentre il bosco è frequentato da uccelli forestali quali il Picchio rosso maggiore, la Ghiandaia la Cinciallegra e il Codibugnolo.

Di grande interesse è anche la presenza della Testuggine palustre.

Contatti

L’area, particolarmente selvaggia è di difficile accesso, ma è ben visibile dalla sommità arginale e un sentiero fra gli stagni conduce a una graziosa spiaggia fiume. L’accesso è libero. Consigliata la visita guidata.

  • LE ALTRE STRUTTURE
    LE ALTRE STRUTTURE

    Scopri le altre strutture presenti in questa regione

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.