ecotips | WWF Italy

Natura e sostenibilità: l'antidoto WWF alla reclusione forzata

L'emergenza Coronavirus obbliga ciascuno di noi a restare a casa. Per superare insieme questo momento difficile abbiamo raccolto consigli e approfondimenti su natura e sostenibilità. 
Uno sguardo diverso sul mondo che ci circonda per combattere la noia da reclusione forzata.

NATURA DALLA FINESTRA

Partecipa alla grande operazione di citizen science grazie alla APP INATURALIST .
L'app raccoglierà le segnalazioni su uccelli, insetti, piante spontanee, tutto ciò che possiamo osservare e ascoltare rigorosamente da balconi, finestre, terrazze e giardini e che prima d’ora non avevamo mai notato.

COSA FARE A CASA

Libri e film sulla natura, approfondimenti per rendere la nostra vita quotidiana più sostenibile e pillole video per trasformare il vostro balcone in una oasi di pace. Tutto quello che c'è da sapere e che non avete mai osato chiedere su natura e sostenibilità!

CUCINA SOSTENIBILE

Lisa Casali scienziata ambientale ed esperta di sostenibilità, ma anche cuoca e fan dell’alimentazione a basso impatto ambientale ci accompagnerà nella ricerca della scelta più green nella vita di tutti i giorni.   

SCOPRI COSA PUOI FARE A CASA

L'ANTIDOTO WWF ALLA RECLUSIONE FORZATA

iNaturalis


Natura in diretta

Le migliori webcam nel mondo selezionate per te. 
Un po' di natura esotica sul PC: dalla California questa singolare webcam è puntata su una colonia di colibrì intenti a nutrirsi da apposite mangiatoie. Sono uccelli che vivono nelle foreste tropicali , dai colori sgargianti , capaci di restare fermi in aria con velocissimi colpi di ala che arrivano fino a 80 battiti al secondo per le specie più piccole.

GUARDA ORA >>

 

Natura dalla finestra: partecipa anche tu!

La primavera è ormai sbocciata in quasi tutte le regioni: è il momento ideale per realizzare tutti insieme il primo Diario dellaNatura dalla finestra”, la prima grande operazione di citizen science casalinga che utilizza la APP iNaturalist. 

Possiamo raccontare le segnalazioni su uccelli, insetti, piante spontanee, tutto ciò che osserviamo o ascoltare da balconi, finestre, terrazze e giardini e che prima d’ora non avevamo mai notato. 

SCOPRI COME PARTECIPARE >>

 

La Natura non si ferma

COME FARE LA DIFFERENZIATA 

Hai mai pensato in questo periodo “quanta immondizia ho prodotto in pochi giorni”? Proprio ora che siamo costantemente a casa, abbiamo la possibilità di quantificare chiaramente l’ammontare dei rifiuti che produciamo. Fare una corretta raccolta differenziata (per avviare al riciclo la quantità più alta possibile di materiali) diventa di conseguenza tanto importante quanto minimizzare la produzione di rifiuti.   

Il corretto smaltimento degli imballaggi nella raccolta differenziata è fondamentale per l’ottimizzazione del riciclo.  

LEGGI LA NEWS COMPLETA >>

NATURA NASCOSTA

COME DIFENDERE LE FORESTE CON I PRODOTTI CHE ACQUISTIAMO

Tutto quello che utilizziamo in casa proviene dalla natura. Non solo in cucina dunque, ma anche le sostanze contenute nei nostri prodotti per il bagno ad esempio, derivano da processi di produzione che coinvolgono l’agricoltura e l’uso del suolo, spesso a scapito delle foreste

Un esempio a cui possiamo fare attenzione in questi giorni è l’olio di palma. Solo circa il 20% dell'olio di palma prodotto viene utilizzato dall'industria alimentare: molto di più viene impiegato in altri settori per prodotti che utilizziamo quotidianamente, oggetti a cui siamo anche molto affezionati. 

LEGGI LA NEWS COMPLETA >>

ECO FOOD: I CONSIGLI DI LISA CASALI

Lisa Casali è testimonial WWF per l'alimentazione sostenibile, ma anche scienziata ambientale ed esperta di sostenibilità. Ecocucina è il suo blog!

3 CONSIGLI GREEN PER PULIRE LA TUA CASA

La pulizia della casa non solo influisce sull'igiene degli ambienti, ma anche sulla qualità dell'aria. Anche in un periodo come questo non facciamoci prendere dall'ansia da "detergente ammazza tutto" e teniamo presente che i detergenti e detersivi pubblicizzati come più aggressivi su sporco e batteri sono spesso anche quelli più inquinanti, non solo in fase di produzione, ma anche se respirati, o se vengono messi a contatto con la pelle o peggio ancora se ingeriti per sbaglio.  

Usiamo alcol e candeggina esclusivamente per le superfici più esposte come maniglia della porta di casa, corrimano, citofono, mentre per la pulizia della casa riscopriamo 3 ingredienti facili da reperire, ecologici ed economici.    

3 PRODOTTI GREEN PER PULIRE LA TUA CASA >>

Ecco 3 consigli pratici per ridurre i rifiuti organici quasi a zero 

Azzerare i rifiuti organici di casa è una grande opportunità per risparmiare, sulla spesa, ridurre gli sprechi e, aver meno necessità di uscire per fare la spesa. 

RICETTE GREEN

Scopri la ricetta

Tutelare le foreste significa anche privilegiare ingredienti vegetali con il minore impatto ambientale possibile e valorizzarli al massimo, senza sprecarne nulla . Un ingrediente vegetale ricchissimo di proteine di cui solitamente scartiamo l'80% sono le fave fresche, usiamole al 100%, compresi i baccelli che hanno un contenuto nutritivo oltre che il gusto simile ai fagiolini. È sufficiente sbollentarli e farli saltare in padella per renderli gustosi e croccanti. Se volete sperimentare una ricetta semplice e veloce provateli saltati come condimento per un primo: economico, ecologico e amico delle foreste.

Gobbetti ai baccelli di fava 

(ricetta per 4)  

Ingredienti 

380g di pasta  
300g di baccelli di fave 
2 fette di pane raffermo 
1 spicchio d’aglio 
Olio extravergine di oliva 
Peperoncino  
Sale e pepe
 

Come si fa 

Aprite i baccelli di fava, tenete da parte i semi per altri utilizzi, togliete il filamento ai baccelli quindi tagliateli a rombi. Portate ad ebollizione una pentola d’acqua salata, cuoceteci i baccelli per 3 minuti, scolateli con un mestolo forato e nella stessa acqua cuocete la pasta. In un’ampia padella scaldate 3 cucchiai di olio, peperoncino e lo spicchio d’aglio. Unite il pane raffermo sbriciolato o tagliato a cubetti e fate rosolare. Unite i baccelli e fate saltare qualche minuto. Regolate di sale. Scolate la pasta al dente e unitela al condimento. Mescolate quindi suddividete nei piatti da portata e completate con un filo di olio a crudo e una macinata di pepe. 

Autoproduzione domestica

Quale miglior momento di questo per dedicarsi all'autoproduzione domestica? Autoprodurre significa rendersi più autosufficienti, realizzare con le proprie mani e con il coinvolgimento di tutta la famiglia gran parte delle cose di cui abbiamo bisogno. Possiamo coltivare noi stessi frutta, erbe e ortaggi anche in piccoli spazi e possiamo imparare a realizzare con le nostre mani tutti quei prodotti che solitamente acquistiamo al supermercato.

Tra i miei preferiti ci sono questi tre insaporitori che facilitano la vita in cucina e sono: 

1. Polvere di funghi - si fa a partire dalle parti di scarto dei funghi che vengono tostate, essiccate e frullate. Ne basta una punta per arricchire di profumo una zuppa, un brodo o una salsa.  

2. Soffritto disidratato - per farlo basta tenere da parte lo strato esterno della carota, le foglie del sedano e la buccia della cipolla, tagliare tutto finemente ed essiccare 

3. Dado granulare - per preparare il dado basta cuocere gli ortaggi tipici del brodo con lo stesso peso in sale, far evaporare l'acqua, essiccare il tutto e frullare.  


Ecotips con Lisa Casali

Lisa Casali è una scienziata ambientale, esperta di sostenibilità, testimonial di WWF per l’alimentazione a basso impatto ambientale e autrice del blog Ecocucina dove racconta le sfide del quotidiano alla costante ricerca della scelta più green nella vita di tutti i giorni.    

DA NOI PER VOI

FILM E LIBRI CONSIGLIATI DAL WWF PER AFFRONTARE LA QUARANTENA

COSA GUARDARE: 

Our Planet è la serie documentario originale Netflix, nata dalla collaborazione tra noi, Netflix e Silverback Films. Un viaggio alla scoperta delle straordinarie bellezze della natura, tra le meravigliose specie del nostro pianeta e gli spettacolari paesaggi selvaggi, e dei tanti pericoli che stanno minacciando la loro esistenza. 



 

OUR PLANET: GUARDA ORA >>

DEFORESTAZIONE MADE IN ITALY

Guarda "Deforestazione Made in Italy" il documentario di Francesco De Augustinis. Un film che racconta il legame nascosto tra la deforestazione tropicale, in particolare nell’Amazzonia brasiliana, e l’Italia, attraverso l’importazione di materie prime per la produzione delle più famose eccellenze del Made in Italy.  

GUARDA ORA >>

Ultime notizie

Nonostante il Coronavirus le regioni pensano alla caccia

Per le associazioni un comportamento gravissimo che viola le leggi e i decreti del Governo

03 Apr 2020 Leggi tutto »

Inevitabile il rinvio della COP26 ma la giusta transizione è la priorità

La conferenza delle Nazioni Unite per il Clima si terrà nel 2021

02 Apr 2020 Leggi tutto »