ecotips | WWF Italy

Noi siamo le scelte che facciamo.

Oggi più che mai è arrivato il momento di fare pace con la natura. Tornare a respirare all’aria aperta, in natura, al mare è ciò che tutti aspettavamo. Gli Ecotips, che hanno accompagnato il lungo periodo di lockdown, continuano anche in estate: seguiteli ogni settimana e fate crescere la comunità di GenerAzioneMare per difendere tutti insieme il Mediterraneo.

I mesi estivi sono ideali per imparare un modo diverso di vivere la natura, la spiaggia, facendo sport o accompagnando i nostri amici a 4 zampe: seguite i consigli degli esperti. Potrete scoprire i segreti di  balene e delfini, imparare a riconoscere le tracce delle tartarughe marine o le curiosità  delle specie più strane durante un’immersione, rendere più pulite le spiagge e le coste durante la vacanza e seguire i consigli per menù sostenibili. 

UN’ESTATE IN STILE ECOTIPS: 


Approfitta dell’estate per adottare nuovi stili di vita. Con queste poche semplici regole la vacanza assumerà un sapore nuovo e potrai godere al meglio della natura intorno a te!  


4:  ‘IL SILENZIO È D'ORO” 

Oltre alle meraviglie da ammirare con i tuoi occhi, ce ne sono tante altre che potresti scoprire meglio restando in silenzio. Il fruscio del vento sulla sabbia o tra gli alberi, la risacca delle onde, i canti degli uccelli. Per una volta spegni il cellulare, parla a bassa voce e ascolta il respiro della natura! 

SULLE TRACCE DEL FRATINO 

Lungo la spiaggia potreste imbattervi in piccoli pulcini biancastri, o uova picchiettate e color sabbia. Potrebbe trattarsi del fratino, uno degli uccelli più rari che per fortuna ancora popola i nostri litorali deponendo le uova in coincidenza del periodo estivo. 
Come riconoscerne le tracce e come comportarsi per non danneggiare il nido o disturbare la covata: qui un vademecum da portare in vacanza! 

Leggi il Vademecum >>

APERIPELAGOS – CURIOSITÀ SUI CETACEI DEL MARE NOSTRUM  

Un viaggio alla scoperta dei cetacei del Mare Nostrum. Un viaggio fatto di piccoli apertivi per grandi tematiche.  

I cetacei sono uno dei protagonisti indiscussi del nostro mare, e il Santuario Pelagos rappresenta per loro un luogo chiave. Per sapere di più su queste meravigliose specie, docenti, specialisti, ricercatori ed esperti condivideranno con noi la loro esperienza e la loro conoscenza, parleremo di specie, conservazione, curiosità, citizen science e tanto altro.  

“AperiPelagos: curiosità sui cetacei del Mare Nostrum” verrà introdotto dal WWF Italia e dall’Accordo Pelagos lunedì 8 giugno alle ore 17.00. A seguire, dalle ore 19.00 dello stesso giorno, e alla stessa ora per ogni lunedì e giovedì, ci incontreremo per dare la parola agli esperti e scoprire di più sui cetacei del nostro mare.  
 

Segui gli appuntamenti sulla nostra pagina Facebook >>

NON SAI CHE PESCI PRENDERE?  

WWF Seafood Guide - Per diventare consumatori Responsabili  

Gli Oceani di tutto il mondo sono minacciati dallo sfruttamento eccessivo delle risorse ittiche. Salvare il mare dipende da tutti noi e si può fare anche a tavola, a partire dalle nostre scelte di consumo.  

Per aiutarti a fare la scelta giusta, abbiamo pensato ad una guida, semplice e intuitiva, che analizzando l’impatto che la pesca industriale ha sulle singole specie di pesce, sull’ambiente e sull’efficacia delle normative vigenti, è anche perfetta per la spesa di tutti i giorni!  

Scopri di più >>

pesca sostenibile

LA GUIDA DEL SUB  

PER SCOPRIRE LE MERAVIGLIE DEL MARE NOSTRUM  

Il Mediterraneo, è per noi una costante fonte di meraviglia, grazie alle sue specie e ai suoi habitat. Molta della sua ricchezza è, però, ancora del tutto o in parte sconosciuta. Il WWF S.U.B. ha raccolto tutto quello che c’è da sapere su alcune di queste specie elusive, poco conosciute o in via di estinzione. La Guida del Sub offre ai sub - e non solo - la possibilità di immergersi e scoprire curiosità e caratteristiche di specie Mediterranee, apprezzare la biodiversità e aiutarci a proteggerla dalle minacce per la sopravvivenza di specie ed habitat, tra cui le reti fantasma. 

Scopri di più >>

#TraildireeilFARE

WWF e OVS ancora insieme per un nuovo progetto di sensibilizzazione ambientale!

Dopo “C’è di mezzo il mare”, arriva #traildireeilFARE: 4 challenge, 4 sfide concrete, semplici e divertenti, da fare in famiglia, per dare una mano al nostro Pianeta e costruire insieme il mondo che verrà!

CHALLENGE "ZERO SPRECHI"

Ridurre lo spreco di cibo a casa significa anche salvare il Pianeta. Da dove iniziare? Semplice: controlla le date di scadenza dei prodotti che hai in dispensa, conserva gli avanzi e mettiti alla prova creando una nuova ricetta “zero sprechi”!

Gli sprechi alimentari >>

CHALLENGE "TUTTO IN ORDINE"

Raccogliere, dividere gli oggetti per uso, materiale o categoria… in poche parole: mettere in ordine! Puoi partire dai giochi e dalle cose che non usi più per dare il via a un’attività divertente, imparando anche a fare la raccolta differenziata!

La raccolta differenziata >>

CHALLENGE "FACCIAMO SPAZIO"

Fare spazio raccogliendo i vestiti che non usiamo più e pensare a nuovi modi per trasformarli e riutilizzarli è il modo perfetto per dare libero sfogo alla nostra creatività!
Alcuni vestiti hanno un impatto sul nostro Pianeta!

La Natura nell'armadio >>

CHALLENGE "IL MONDO CHE VERRÀ"

Come possiamo costruire insieme il mondo che verrà? Dopo il coronavirus abbiamo la necessità di ripartire, di ricostruire insieme il nostro Pianeta. 
Prendi la base ritmica di una canzone e scrivi un nuovo testo ispirato a questo periodo riciclando la base musicale.

Il mondo che verrà >>

Leggi le news

Isola di Burano, laguna di Venezia, Veneto

Il 5 luglio è il compleanno del WWF

54 anni passati nel nome delle Oasi e della difesa del capitale naturale che fornisce acqua aria e benessere

04 Jul 2020 Leggi tutto »
Oasi WWF di Torre Salsa, Sicilia

Torre Salsa: uno scrigno di biodiversità siciliana festeggia 20 anni di gestione

Intervista al Coordinatore Alessandro Salemi, WWF Italia

03 Jul 2020 Leggi tutto »