Fish Forward | WWF Italy

Fish Forward

 rel=
© Jürgen Freund / WWF-Canon

Educare al consumo sostenibile di pesce

11 paesi europei. Oltre 300 milioni di cittadini. In un unico progetto.
Sapete che l'UE è il più grande importatore di pesce del mondo e che il 50% del pesce che importa proviene da paesi in via di sviluppo?
Sapete  che scegliendo il pesce giusto potete al contempo partecipare allo sviluppo economico e culturale di una comunità locale ed aiutare degli stock ittici sovrasfruttati a ricostituirsi?
Sapete  riconoscere se un pesce è stato pescato in modo sostenibile?
 
Nell’Anno Europeo per lo sviluppo, il 2015, parte il progetto Fish Forward per rispondere a queste e altre numerose domande con una campagna di informazione e promozione inerente il consumo sostenibile di pesce. I cittadini europei saranno invitati a dare uno sguardo al di là dei loro confini e conoscere meglio gli impatti sociali e ambientali delle loro scelte quando mangiano pesce.

Il WWF vuole aumentare la conoscenza e la consapevolezza dei  consumatori, del settore delle imprese di pesca artigianale ed industriale e della distribuzione, le istituzioni nazionali ed europee, su come un consumo sostenibile di pesce può fare la differenza per l’uomo, per l’ambiente e per gli stock ittici, per ridurre la povertà globale e per promuovere lo sviluppo sostenibile.
Attività di sensibilizzazione saranno realizzate in 11 paesi europei nel corso dei prossimi tre anni. Maggiori informazioni saranno disponibili presto in questo sito web

Paesi partecipanti al progetto:

Austria
Bulgaria
Croazia
Francia
Germania
Grecia
Italia
Portogallo
Romania
Slovenia
Spagna
 

Durata del progetto:

2015 - 2017
 

Per maggiori informazioni:

Project Lead
Sabine Gisch-Boie
sabine.gisch-boie@wwf.at
Phone: +43 1 488 17 258