Agosto nelle Oasi: tanti eventi fra terra e mare | WWF Italy

Agosto nelle Oasi: tanti eventi fra terra e mare

Notizie pubblicate su 03 August 2018
Volontari e biologi sul nido di tartaruga marina di Pisticci, nella Basilicata jonica
© Oasi Policoro

Mare

I nidi di tartarughe marine “cercano” volontari che vogliano sorvegliarli e, magari, aspettare il miracolo della schiusa, per assistere al primo bagno dei neonati. Il Centro Tartarughe di Policoro, viste le numerose richieste, ha predisposto nuovi posti letto posti e aperto il Centro Visite e Campus Vacanze al volontariato, dal 6 agosto all’8 settembre (tutte le info sul sito). Sono tre i campi d’azione: Ricerca Scientifica, Turismo Sostenibile ed Educazione Ambientale. Le attività in programma, scelte in base agli interessi dei partecipanti, saranno arricchite da momenti davvero unici: il monitoraggio delle spiagge alla ricerca dei nidi di tartaruga, l’utilizzo di strumenti di ricerca e censimento della fauna selvatica, l'accoglienza dei visitatori, il recupero degli animali in difficoltà, la sorveglianza dei nidi di Caretta caretta. Nell’ultime settimane del campo di volontariato, poi, con molte probabilità si potrà assistere alla schiusa del nido di Marina di Pisticci.

All’Oasi di Miramare si potrà fare sea watching, di giorno o di sera, con partenza da terra o da barca per scoprire la biodiversità marina della Riserva. Ogni sabato alle 10 e ogni domenica alle 16 il ritrovo è al BioMa e la partenza dal Bagno ducale, il mercoledì alle 18.30 ritrovo e partenza sono al porto di Grignano, mentre venerdì 10 agosto è in programma un evento speciale: “Sea watching sotto le stelle” in occasione della notte di san Lorenzo, con partenza alle 20 dal porto di Grignano. Fra gli appuntamenti di Miramare per i più piccoli sono in programma: “Farfalle, falene e libellule” venerdì 3 agosto, “Speciale BioMa” domenica 5, “Un mare di fiabe” venerdì 10, mentre sabato “Il Carso a picco sul mare: il sentiero Rilke”.

Alba Adriatica collabora con il WWF per la gestione della “Spiaggia del Fratino e del Giglio di mare”, un piccolo tratto di spiaggia lasciata libero dall’Amministrazione e affidata al WWF che vi realizza interventi di conservazione, promozione turistica ed educazione ambientale. Dallo scorso anno, a questo si è affiancato il nuovo intervento “Il mondo del Fratino”, nato per sensibilizzare cittadini e turisti sull’importanza di tutelare il Fratino, specie a rischio di scomparsa dalle coste italiane principalmente a causa della pressione antropica, e tutta la rara vegetazione litoranea. Da lunedì 6 agosto per 4 lunedì, i volontari del WWF Teramo terranno negli stabilimenti balneari di Alba Adriatica quattro laboratori didattici gratuiti sul mondo del Fratino, dedicati soprattutto ai più piccoli.
 
Terra
Gli esploratori e amanti delle passeggiate, ogni sabato di agosto, potranno fare 9 km di passeggiata all'interno dell'Oasi WWF Padule di Bolgheri (LI) e oservare daini, caprioli, lepri, cinghiali, aironi, gar­zette e le cicogne sul nido.

Il 12 e 15 agosto, un’escursione si potrà fare anche lungo i sentieri del meraviglioso bosco dell’Oasi WWF Bosco Rocconi per giungere alle strette del fiume Albegna. Un percorso di media difficoltà di circa 6km con dislivello di 170m.

Alla Riserva regionale Padule Orti Bottagone, giovedì 16 e 23 agosto, l’appuntamento è alle ore 17 con la visita guidata e a seguire con l’apericena a base di prodotti locali (prenotazione obbligatoria al 389-9578763 oppure al 328-1937095).

Sabato 4 agosto, alla Riserva Guardiaregia-Campochiaro, la serata sarà dedicata alle tecniche del wolf bowling per il monitoraggio del lupo. Una guida esperta accompagnerà i visitatori in un escursione serale lungo i sentieri natura per ascoltare il lupo. Mentre dal 3 al 5 agosto i dinosauri della Riserva Cratere degli Astroni aspettano i più piccoli per vivere le emozionanti sauronotti.

A grande richiesta torna il Sogno itinerante di Onirica Teatro, coprodotto con la Compagnia Teatrale Tiberio Fiorilli di Bari. Il 17 e 24 agosto, infatti, nella magica atmosfera dell'Oasi WWF Le Cesine, i curiosi e divertenti personaggi del "Sogno di una notte di Mezza Estate" animeranno il bosco con intrighi d'amo­re tra fate, elfi e spettatori.

Il 14 agosto protagonista sarà la notte, con l’evento “Il buio e la luce, alla scoperta della BuioMetria nella Valle del Chioma”.
 
Volontari e biologi sul nido di tartaruga marina di Pisticci, nella Basilicata jonica
© Oasi Policoro Enlarge
Locandina del campo di volontariato "Guardiani del Nido"
© Oasi Policoro Enlarge
Locandina "Il buio e la luce, alla scoperta della Valle del Chioma"
© Valle del Chioma Enlarge
Locandina delle escursioni alle "strette" dell'Albegna
© Oasi WWF Bosco Rocconi Enlarge