Blitz del WWF al Festival romano della Birra | WWF Italy

Blitz del WWF al Festival romano della Birra

Notizie pubblicate su 12 October 2018
Attivisti #waterprotector
© WWF Young
Uomini ‘sandwich” con le immagini delle 3 birre - Luxury beer, Dry beer o Dirt Beer – che rischiamo di bere in un futuro non troppo lontano se la Direttiva europea sulle acque verrà snaturata e indebolita.
E’ “l’assaggio” della Campagna #ProtectWater che gli attivisti di WWF YOUng proporranno ai visitatori di EurHop! Roma Beer Festival , il Salone Internazionale della Birra Artigianale 2018 che andrà in scena nella capitale da oggi fino a domenica 14 ottobre.
 
I volontari inviteranno i visitatori a scattare e condividere ‘selfie’ grazie ad una speciale cornice col messaggio “95% ACQUA: PROTEGGI L’ACQUA, PROTEGGI LA BIRRA” e ad esprimere il proprio appoggio alla Direttiva europea Acque inviando un messaggio alla Commissione Europea grazie all’I-Frame sui siti delle associazioni aderenti. I volontari informeranno i visitatori anche sui rischi che corrono le risorse idriche in Europa e nel nostro paese e il ruolo che possono avere i cittadini attivi in difesa dell’acqua di qualità.
 
Entra così nel vivo la Campagna lanciata pochi giorni fa da 100 ONG europee e nel nostro Paese dalla Coalizione “Living Rivers” Italia (cui hanno aderito 19 tra enti e associazioni: AIPIN, APR, ARCI, Associazione Watergrabbing, CATAP, CIRF, Federazioone Pro natura, FIPSAS, INU, Italia Nostra, Kyoto Club, Legambiente, LIPU, SIEP, SIGEA, Spinning Club Italia, Slow Food, TCI e WWF)  per chiedere alla Commissione Europea  di ribadire l’efficacia della Direttiva Acque che fino ad oggi ha consentito di proteggere fiumi, laghi, torrenti, zone umide e falde acquifere, invitando gli Stati Membri di applicarla con rigore.
 
Attivisti #waterprotector
© WWF Young Enlarge
beer, protect water,
beer, protect water,
© WWF EPO Enlarge