Nuovo nido di tartaruga marina a Sciacca | WWF Italy

Nuovo nido di tartaruga marina a Sciacca

Notizie pubblicate su
10 July 2019
Sciacca, in provincia di Agrigento, si conferma meta preferita dalle tartarughe marine Caretta caretta, che vengono a depositare le uova nei pressi degli stabilimenti balneari di Capo San Marco. E così anche quest'anno, davanti ad un cartello che invitava a segnalarne la presenza, una mamma tartaruga ha deposto le sue uova, che ha trovato l'operatore della macchina per la pulizia delle spiagge, Calogero Bono. Non appena si è accorto della presenza delle tracce ha fatto inversione con il suo mezzo salvando il nido da una triste fine, per cui a lui vanno i ringraziamenti della comunità per l'alta capacità e sensibilità dimostrata
Sono stati allertati immediatamente gli operatori del progetto europeo Euroturtles del WWF, di cui Dylan Pelletti è il responsabile di zona, per attivare la rete di volontari del progetto tartarughe del WWF autorizzato dal Ministero dell'Ambiente.
Allertata la guardia costiera e la ripartizione faunistica, l’area è stata messa in sicurezza grazie a un recinto, che verrà ottimizzato nei prossimi giorni. In mattinata era stato segnalato un nido di tartaruga marina anche a Menfi ma purtroppo si trattava soltanto di tracce di incursione in spiaggia di una tartaruga che, speriamo proverà di nuovo a nidificare nelle prossime ore. Inizia ora il periodo di sorveglianza del nido: si prevede che le uova possano schiudersi, sotto lo sguardo vigile dei volontari del WWF, tra la fine di agosto e i primi di settembre.