Una due giorni ricca di eventi nelle Oasi del WWF

Notizie pubblicate su 04 June 2021
wwf italia festa oasi 2015
© wwf italia

Dalle escursioni in mountain bike alle visite guidate, dal birdwatching ai laboratori per bambini, trekking e liberazione animali selvatici, tatissime le iniziative Il 5 e il 6 giugno nelle Oasi 


Link alla pagina dedicata alla Festa delle Oasi>>

Tornano le giornate delle Oasi del WWF che in questa edizione hanno un sapore particolare. Attraverso il messaggio “Back to Nature” la due giorni (5-6 giugno) è dedicate all’attesissimo ritorno alla natura: adulti, ragazzi, bambini e famiglie potranno godere della bellezza e del fascino degli spazi naturali protetti dal WWF in una giornata di riconquistata libertà. 
Le Giornate delle Oasi richiamano proprio l’urgenza di proteggere e rigenerare gli ambienti naturali, uno dei pilastri della Campagna WWF ReNature Italy, lanciata quest’anno, che si propone di recuperare i danni inflitti agli ecosistemi del pianeta e tutelare efficacemente il nostro capitale naturale a beneficio delle generazioni attuali e future, arrestando e invertendo la curva di perdita di biodiversità. 
 Ecco un elenco, regione per regione, delle principali iniziative previste per sabato e domenica. Ingresso gratuito con invito alla donazione minima di 3 Euro per sostenere le Oasi WWF.
 
Abruzzo
In Abruzzo all’Oasi Lago di Serranella sono previste escursione tra Arte e Natura e attività ludico didattica dedicata alla testuggine palustre. Visite guidate ed escursioni anche nell’Oasi WWF delle Gole del Sagittario, domenica 6 giugno con in più una parentesi dedicata allo Yoga. Laboratori didattici per bambini, caccia al tesoro naturalistica ai Calanchi di Atri (TE), dove per l’occasione verrà inaugurato, domenica 6 giugno il “Giardino dei frutti antichi”. 
 
Basilicata
A Policoro sabato Oasi aperta e visite guidate, mentre domenica il programma prevede mattina escursione in bike nel Bosco Pantano, pulizia dell' arenile e della macchia mediterranea , nel pomeriggio visita al Centro Recupero Animali Selvatici e Tartarughe Marine del WWF, con possibilità di laboratorio botanico, prenotazione obbligatoria .
 
Campania
Oasi degli Astroni (Napoli) e Campolattaro protagoniste in Campania: agli Astroni sono previsti Teatro in natura e reading di poesie, mentre a Campolattaro il programma prevede visite e fruizione degli spazi comuni dell’Oasi, rispettando le norme anti Covid. A Persano, l'Oasi della lontra, presentazione in anteprima del video "Il lago verde" e visite guidate al “Paleovillage”, il parco tematico sulla preistoria e laboratori didattici a cura della Società Cooperativa “Argonauta”. 
 
Emilia-Romagna
All’Oasi di Marmirolo sono previste visite guidate su prenotazione sia sabato che domenica con particolare focus sul birdwatching, mentre l’Oasi fluviale Molino grande è prevista, sabato 5, un’escursione ad anello di circa 3 ore lungo il fiume e le aree umide dell’area. Nell’Oasi di Ca’ Brigida nel pomeriggio di sabato sono previste visite guidate lungo i sentieri dell’Oasi, mentre il programma di domenica comprende visite dedicate a vegetazione e piante dell’Oasi e momenti dedicati alle api. All’Oasi WWF dei Ghirardi nel parmense, escursioni a tema sia sabato che domenica: “In cammino nell’evoluzione”, “Gli insetti impollinatori”, “Imparare la natura” con docenti piattaforma WWF One Planet School. 
 
Lazio
Nell’Oasi di Pian Sant’Angelo, nella Tuscia viterbese, visite guidate alla scoperta della ricca biodiversità e degli affascinanti testimonianze etrusco-falisce. A Macchiagrande (Fiumicino) Oasi aperta sabato e domenica con possibilità di percorrere il sentiero didattico dei dinosauri, esposti nella mostra “Dinosauri in carne e ossa”. Nel Lazio il messaggio in difesa della natura verrà portato dal WWF anche in ambito sportivo, grazie alla collaborazione con la Federazione Nazionale Canoa-Kayak. Domenica 6 verrà promossa l'Iniziativa congiunta LiberiAmo i fiumi, della Campagna WWF ReNature, in occasione della Gara nazionale che si svolgerà a Castel Gandolfo. Verrà promosso presso gli atleti e il pubblico presente il monitoraggio nazionale sullo stato naturale dei fiumi che si concluderà nel prossimo autunno. 
 
Lombardia
Visite guidate all’Oasi le Foppe e a Vanzago (importante prenotare), mentre a Valpredina nelle prealpi bergamasche sono previste visite guidate (anche con audioguida) sia sabato che, su prenotazione, domenica. Visite guidate alla scoperta del Bosco urbano di Suzzara domenica mattina. 
 
Marche
Domenica 6 all’Oasi WWF Bosco Frasassi , visite guidate, focus su insetti impollinatori e visita al centro recupero rapaci. Ripa Bianca di Jesi: su prenotazione nel week end è possibile accedere al sentiero ludico-sensoriale."Barefooting - a piedi nudi sulla terra. Sabato 5 giugno alle ore 15:00: "La tua bandiera per l'ambiente" - Laboratorio creativo/naturalistico per bambini dai 3 agli 11 anni. 
 
Molise
All’Oasi WWF di Guardiaregia Campochiaro (CB) sono in programma sabato 5 giugno visite guidate e la domenica trekking dei due borghi, da Guardiaregia a Campochiaro. 
 
Piemonte
All’Oasi WWF Valmanera Villa Paolina sono previsti domenica (necessaria prenotazione) tour alla scoperta della piccola biodiversità, visite guidate al museo naturalistico e raccolta rifiuti, mostra fotografica e di disegni.  
 
Puglia
All’Oasi de Le Cesine (LE) sabato 5 previste visite guidate e teatro-poesia in natura sabato 5, mentre domenica oltre alle visite guidate sono in programma workshop per i docenti.
 
Sardegna
All’Oasi WWF di Monte Arcosu sabato e domenica visite guidate , mostra sulla biodiversità del Parco naturale Gutturu Mannu, fiera dei prodotti del territorio e laboratori per bambini e ragazzi.
 
Sicilia 
Torre Salsa (AG): sia sabato che domenica mattina sono previste escursioni (partenza dal Centro visite dedicato a Franco Galia) e attività dedicate al mondo delle api. Visite guidate speciali anche nelle Oasi di Lago Preola e Gorghi Tondi e di Capo Rama, tra Palermo e Trapani, dove le attività di sabato 5 sono dedicate ai docenti di ogni ordine e grado. 
 
Toscana
Tante le iniziative in programma nelle Oasi WWF della Maremma, si comincia con Burano, dove sabato mattina è in programma la pulizia dell’arenile, poi laboratori didattici, sia sabato che domenica “Costruiamo un nido artificiale per le api solitarie “ e visite guidate lungo il sentiero. A Orbetello sabato 5 apertura del sentiero natura e passeggiata didattica nel Bosco di Patanella. Nel pomeriggio visita guidate e osservazione a distanza del nido del falco pescatore. Infine Bosco Rocconi, nella Maremma interna, con escursione sabato e domenica mattina alla scoperta della “valle dei falchi e delle orchidee selvatiche”. Visite guidate domenica pomeriggio alle Dune di Tirrenia (LI), mentre all’Oasi WWF Bosco di Cornacchiaia (PI)  sono in programma, sabato, iniziative dedicate a famiglie e ai bambini (necessario prenotarsi). 
 
Trentino
Pre apertura stagionale dell'Oasi, con apertura Centro Visitatori a Malga Valtrigona (circa 45 minuti di percorso a piedi da malga Valtrighetta), possibilità di piccole visite guidate ai dintorni lungo il sentiero di interpretazione ambientale. Orario 9.30 -17.00 sabato 5 e domenica 6 giugno. Possibilità di visita autonoma dell'Oasi lungo il Sentiero Natura. 
 
Veneto
In Veneto protagoniste l’Oasi di Valle Averto, con visite guidate per ammirare la biodiversità della Laguna di Venezia e presentazione del progetto “LIFE Forestall” - e Oasi della Bora, nel veronese, con visite guidate sabato e domenica, sia la mattina che il pomeriggio. 

Amici del WWF. Quest’anno a lanciare l’invito a partecipare alle Giornate delle Oasi insieme al WWF anche alcuni personaggi del mondo dello spettacolo e influencers, ospiti speciali di alcune Oasi WWF; tra questi ricordiamo: Alan Cappelli Goetz, Anselmo Prestini, Alice Maselli, Elisabetta Pellini, il gruppo musicale “Eugenio in Via di Gioia”, Rachele Fogar e Rudy Zerbi.   
 

 
wwf italia festa oasi 2015
© wwf italia Enlarge
L'allosauro, una delle riproduzioni presenti all'Oasi di Macchiagrande
© L.Biancatelli Enlarge
Visitatori nell'Oasi WWF Cratere degli Astroni
© WWF Enlarge
Liberazione Poiana a Monte Arcosu durante Giornata Oasi
Liberazione Poiana a Monte Arcosu durante Giornata Oasi
© WWF Monte Arcosu Enlarge