Festa dell'albero | WWF Italy

La Natura napoletana diventa protagonista

 

Dal 19 al 21 novembre Napoli sarà protagonista  de "La Festa dell'Albero" una  manifestazione che ha lo scopo di  avvicinare la natura ai cittadini, ai bambini, alle classi scolastiche e alle famiglie. La manifestazione è doppiamente importante perchè al suo interno si svolgerà anche una matratona di solidarietà per sostenere l'Oasi WWF di Astroni devastata dagli incendi nella scorsa estate.

Le iniziative che si susseguiranno a partire dal 19 novembre sono organizzate da WWF, dalla Mostra d’Oltremare e dall’Arma dei Carabinieri che, in concomitanza con la Festa dell’Albero del 21 novembre, hanno strutturato un calendario ricco di iniziative gratuite che si susseguiranno presso la Mostra di Oltremare in collaborazione con la Mostra stessa oltre che con il Comune di Napoli e la Città Metropolitana.

Napoli farà da sfondo a tantissime attività per ragazzi, scuole e insegnanti.
Il WWF ha organizzato 28 divertenti laboratori: osservazioni naturalistiche, letture, attività pratiche come la messa a dimora di alberelli, giochi di riconoscimento dagli 0 ai 14 anni. Cittadini e studenti, saranno coinvolti dalla Mostra d'Oltre Mare, nella valorizzazione del proprio patrimonio arboreo: a tutti sarà consegnata una mappa con gli alberi più belli del parco della mostra e si potrà scegliere quale albero segnalare alla Regione Campania perché sia inserita nel censimento degli alberi monumentali.

La raccolta fondi per ridare splendore all'Oasi WWF di Astroni  ha un testimonial d’eccezione Massimiliano Rosolino

Sfoglia la gallery

Massimiliano Rosolino in prima linea per l'Oasi di Astroni devastata dagli incendi

 

Aiutaci a salvare il cuore selvaggio di Napoli

 

La festa dell’albero non rappresenta solamente un'occasione per i cittadini napoletani per usufruire di un importante momento di educazione ambientale ma sarà anche un momento di promozione di un  gesto di grande generosità nei confronti dellOasi WWF di Astroni, il cuore selvaggio di Napoli, che nello scorso luglio è stata devastata da un incendio.

Qui una scheda sintetica per sapere tutto ciò che c'è da sapere sull'Oasi di Astroni >>

Le fiamme hanno divorato alberi e sterpaglie, avvicinandosi minacciosamente alle abitazioni e ai ristoranti delle zona e i soccorsi sono riusciti a placarle solo dopo 15 giorni.

Scarica  il report con i dati sull'incendio di quest'estate >>

La tregiorni della Natura napoletana sarà, infatti, l’occasione per lanciare una raccolta fondi straordinaria per ricostruire gli Astroni, realizzata grazie al sostegno della prima piattaforma di crowfounding social Meridonare, collegata alla Fondazione Banco di Napoli.

 

Un caffè sospeso per l'Oasi di Astroni

Donatella Bianchi, Presidente del WWF Italia afferma : "Facciamo affidamento sul grande cuore di Napoli. Basta poco, l'equivalente di un caffè sospeso per un napoletano su 10, per far tornare a far risplendere il cuore selvaggio di Napoli".  

 

Cosa puoi fare tu? 

Donare per il progetto è facile, basta andare su www.meridonare.it e cliccare sul progetto “Salva il cuore selvaggio di Napoli”.

Per chi invece parteciperà alla Festa dell’Albero domenica troverà un “Donamat”, una innovativa stazione digitale per la raccolta di donazioni  in contanti, con il bancomat e che con carta di credito.