info:

James Morgan / WWF-US

Bilancio trasparente

Il bilancio annuale di WWF Italia è trasparente e consultabile online attraverso questa pagina. Entra nel sito e scarica l'ultimo bilancio.

Bilancio trasparente

Il 2020 è stato l’anno peggiore della storia del nostro Paese dal dopoguerra, un anno che resterà per sempre scolpito nella memoria di tutti. L’umanità intera ha fatto i conti con i propri limiti, riflettuto sugli errori commessi, ha colto la fragilità della nostra specie, capito che nulla sarà più come prima, che non ci può essere vita e felicità in un pianeta malato. La relazione tra il COVID e l’alterazione dei sistemi naturali, esattamente così com’è avvenuto per altri virus, è stata ampiamente documentata dalla scienza consentendoci di esprimere un fortissimo richiamo al valore della natura, all’obbligo della tutela della biodiversità. Anche per il WWF Italia il COVID è stato un vero tsunami: niente più eventi, incontri con i volontari, ridotte le attività sul campo, oasi chiuse, programmazione stravolta, una nuova modalità di lavoro da remoto, riunioni on line, ma soprattutto la preoccupazione e il dolore per le famiglie dei nostri soci, attivisti, volontari, dipendenti, alle prese con un nemico sconosciuto e mortale. “L’effetto boomerang” degli impatti sui sistemi naturali delle ultime generazioni ci è stato chiaro da subito. La stretta connessione tra la conservazione delle specie e degli habitat e la pandemia era del resto scritta nelle curve relative alla perdita di natura che il Living Planet Report registrava da anni.

Scarica il bilancio di Missione
  • 40K
    Progetti attivi
  • 31K
    Ettari tutelati nelle aree protette
  • 121
    Organizzazioni attive sul territorio
“Il mondo che verrà” è lo slogan che abbiamo coniato nell’anno peggiore della storia del Paese dal dopoguerra, un anno, il 2020 che resterà per sempre scolpito nella memoria di tutti. L’umanità intera ha fatto i conti con i propri limiti, riflettuto sugli errori commessi, ha colto la fragilità della nostra specie, capito che nulla sarà più come prima, che non ci può essere vita e felicità in un pianeta malato."
Donatella Bianchi Presidente WWF Italia

Come usiamo i fondi raccolti

Possiamo realizzare i nostri progetti grazie al generoso sostegno delle persone, delle aziende e delle istituzioni che hanno scelto di schierarsi per l’ambiente.

  • 63% Attività di Programma Per sostenere giorno per giorno i progetti in difesa della natura in Italia e nel Mondo.
  • 29% Attività di Raccolta Fondi Per coinvolgere ancora più persone e aumentare il sostegno ai programmi.
  • 5% Attività di supporto generale Per sostenere le attività che permettono al WWF di agire al meglio.
  • 3% Altri oneri Ovvero il resto delle spese non rientranti nelle altre categorie.

IL REPORT 2020 IN BREVE

Il 2020 che resterà per sempre scolpito nella memoria di tutti. L’umanità intera ha fatto i conti con i propri limiti, riflettuto sugli errori commessi, ha colto la fragilità della nostra specie, capito che nulla sarà più come prima, che non ci può essere vita e felicità in un pianeta malato. La relazione tra il COVID e l’alterazione dei sistemi naturali, esattamente così com’è avvenuto per altri virus, è stata ampiamente documentata dalla scienza consentendoci di esprimere un fortissimo richiamo al valore della natura, all’obbligo della tutela della biodiversità.

“L’effetto boomerang” degli impatti sui sistemi naturali delle ultime generazioni ci è stato chiaro da subito. La stretta connessione tra la conservazione delle specie e degli habitat e la pandemia era del resto scritta nelle curve relative alla perdita di natura che il nostro Living Planet Report registrava da anni. Quel titolo ha ispirato il primo dossier dall’inizio della pandemia, per altro riconosciuto dal WWF Internazionale e tradotto in varie lingue, sulle cause e le soluzioni per un futuro più sicuro e resiliente.

Noi, non ci siamo mai fermati, non ci siamo arresi, abbiamo continuato ad informare, sensibilizzare, coinvolgere, ispirare i nostri soci, amici, simpatizzanti, generando così una tempesta positiva di valori e di speranze. I soci e donatori hanno fatto sentire la loro presenza come non mai, hanno sostenuto l’Associazione con forza ribaltando ogni previsione e trasformando il 2020 in un inaspettato anno di successo.

Allegati

  • Bilancio Missione 2020
    • formato: pdf
    • peso: 63.38MB
  • Bilancio di Missione 2019
    • formato: pdf
    • peso: 13.41MB
  • Bilancio di Missione 2018
    • formato: pdf
    • peso: 12.4MB
  • Elenco Contributi Pubblici 2020
    • formato: pdf
    • peso: 0.12MB
  • Elenco Contributi Pubblici 2019
    • formato: pdf
    • peso: 0.07MB
  • Elenco Contributi Pubblici 2018
    • formato: pdf
    • peso: 0.08MB
La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.