Ambiente, flora e fauna | WWF Italy

Ambiente, flora e fauna

Ambiente

Lago artificiale posto a circa tre chilometri dal mare, lungo una importante rotta di migrazione degli uccelli.
E’ circondato per buona parte da vegetazione riparia e pinete di rimboschimento.
Presenti uliveti e tratti a macchia mediterranea. L'estensione è di 875 ettari di cui 196 ettari di acqua). 

Curiosità

 
	© G. Paolillo
 

Flora e fauna

Lungo le rive, salici bianchi e ontani neri, cui segue la pineta di impianto artificiale a pino d’Aleppo. La vegetazione anfibia è rappresentata soprattuttodal tifeto e dal fragmiteto (cannuccia di palude) Interessanti lembi di sughereta con essenze della macchia mediterranea.
Anatre e folaghe, insieme ai cormorani, svernano regolarmente nell’invaso. Tra le prime ricordiamo il germano reale, l’alzavola, Il fischione, il moriglione.

Durante i periodi della migrazione si possono osservare diverse specie di aironi (da quello cenerino, più comune, alla garzetta, al più raro airone bianco maggiore), diversi limicoli (come il cavaliere d’Italia) e, tra i rapaci, il falco pescatore. Lo svasso maggiore, nidificante e stazionario, è il simbolo dell’oasi. 

Specie Simbolo

 
	© F. Cianchi