UniCredit | WWF Italy

UniCredit



2017

Da quest’anno UniCredit sarà al fianco del WWF in Italia per la tutela del Mar Mediterraneo grazie a due suoi prodotti finanziari. Si apre quindi un nuovo capitolo per questa collaborazione, orientata fino ad oggi a sostenere le Oasi WWF.
UniCredit sosterrà le attività WWF per la salvaguardia del Mediterraneo attraverso la carta di credito UniCreditCard Flexia WWF e la prepagata con IBAN Genius Card WWF, che avranno un nuovo layout dedicato a due degli animali più rappresentativi dell’habitat Mediterraneo,  la tartaruga marina Caretta caretta e il delfino.
Il supporto di UniCredit e la scelta dei suoi clienti aiuteranno il WWF a portare avanti tutte le attività per la tutela del Mar Mediterraneo: da azioni per la tutela di specie ed habitat, grazie ai Centri di Recupero Tartarughe Marine e alla rete di Aree Marine Protette, tra cui il Santuario Pelagos nato nel 1999 per la tutela dei cetacei, ad iniziative per ridurre gli impatti antropici su mare e coste connessi ad abusivismo e inquinamento grazie all’attività del proprio ufficio legale, passando per azioni tese a promuovere un modello di pesca e consumo sostenibile di pescato per contrastare il sovrasfruttamento degli stock ittici.
 

2009

UniCredit e il WWF hanno firmato nel 2009 una partnership strategica a livello internazionale con l’obiettivo di integrare la sostenibilità ambientale e la lotta ai cambiamenti climatici nel business bancario.

Il primo impegno ambizioso che UniCredit si è dato è quello di ridurre le emissioni di CO2 del 30% al 2020, supportando l’obiettivo comunitario, noto come 20–20–20, definito nel “Pacchetto Energia e Clima”.

La “roadmap ambientale” di UniCredit prevede l’abbattimento del 30% entro il 2020 delle emissioni di anidride carbonica (obiettivo intermedio -15% entro il 2012) prodotte dagli uffici e dalle agenzie dell’Istituto. La riduzione delle emissioni interne è monitorata annualmente attraverso la compilazione dell’inventario delle emissioni del Gruppo. In caso di non completo raggiungimento dei target, il gruppo realizzerà progetti di compensazione fino ad arrivare all’obiettivo annunciato. La compensazione avverrà attraverso con elevato valore ambientale, progetti certificati “Gold Standard”, riconosciuti dal WWF tra le migliori iniziative di compensazione delle emissioni di CO2.

Il secondo pilastro, in coerenza con l’impegno assunto di riduzione delle emissioni, è l’attenzione alle emissioni finanziate in particolare facilitando gli investimenti in efficienza energetica e fonti rinnovabili, nella consapevolezza del ruolo chiave che può svolgere una banca attraverso la leva finanziaria degli impieghi nella transizione verso una low carbon economy.


Per maggiori informazioni visita il sito di Unicredit!

 

UNICREDITCARD FLEXIA

Scegli la UnicreditCard Flexia WWF, la carta di credito che offre ai titolari la possibilità di dare un aiuto concreto alla natura senza costi aggiuntivi.
Il 3 per mille delle spese effettuate andrà infatti ad alimentare un fondo gestito da UniCredit, i cui contributi saranno erogati a favore del progetto WWF per la tutela del Mar Mediterraneo.

Scopri di più sul sito Unicredit!

 

Genius Card WWF

Scegli la nuova GENIUS CARD WWF: una carta prepagata nominativa ricaricabile con IBAN.
Il costo di emissione di 5 euro verrà devoluto al WWF per sostenere le iniziative a salvaguardia dei nostri mari.

Attivala ora sul sito Unicredit!