Lago di Serranella | WWF Italy

Lago di Serranella

 rel=
Serranella
© A. Agapito Ludovici

Riserva Naturale Regionale

Il Lago di Serranella grazie alla sua posizione prossima alla costa adriatica e alla confluenza fra i fiumi Sangro e Aventino è una delle aree più importanti per la sosta degli uccelli migratori.
L'Oasi WWF di Serranella si trova all'interno di un Sito d'Importanza Comunitaria (SIC IT7140215) nei Comuni di Casoli, Altino e Sant'Eusanio del Sangro (Ch).

L'area si estende per circa 302 ettari (+ 200 di fascia di rispetto) nella bassa vallata del Sangro alla confluenza con il fiume Aventino. Di origine artificiale, è diventata in breve tempo una palude ricca di vita e importante per la sosta degli uccelli migratori.
Nasce come Oasi WWF nel 1987 per diventare nel 1990 Riserva Regionale con L.R. 68/90.

______________________________________________

Contatti e Orari

Gli uffici (presso il Centro visite in Località Brecciaio) in inverno sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13.
Per visite guidate e scolaresche, su prenotazione.

L'Oasi sarà aperta nei prossimi mesi con i seguenti orari:
settembre: martedì-giovedì-venerdì: 9.00-13.00; domenica: 9.00-13.00;
ottobre-dicembre: da martedì, giovedì e venerdì: 9.00-13.00.

Ingresso Oasi
Località Brecciaio 2,
66037 S. Eusanio del Sangro (Ch)

Contatti
Riserva Regionale Lago di Serranella
c/o Municipio
Via Frentana 30
66043 Casoli (Ch)
Tel. 0872/99281 Fax. 0872/981616

Telefono e fax: 0872/50357 (Centro Visite)
E-mail: serranella@wwf.it

Libro d'oro
Hanno contribuito alla nascita ed alla crescita dell’Oasi lago di Serranella:
- Franco De Gregorio, prima guardia dell’Oasi e attivista del WWF;
- Aurelio Manzi e Angela Natale, promotori delle attività per la creazione dell’Oasi WWF prima e della Riserva Regionale in seguito;
- Francesco Giannini, sostenitore dell’Oasi che ha collaborato nella realizzazione degli interventi di ripristino ambientale e concesso gratuitamente alla Riserva l’uso di terreni privati.

Workshop Aree Protette IAAP

Locandina Workshop Aree Protette - IAAP 
	© WWF Abruzzo