Trentino Alto Adige | WWF Italy

Trentino Alto Adige



 rel=
Valtrigona
© W. Tomio

Le Oasi WWF in Trentino Alto Adige

In questa regione il WWF, con le sue Oasi, è riuscito a proteggere dalla speculazione edilizia e dalla caccia 236 ettari di natura. Le prima è stata l’Oasi di Inghiaie nata nel 1991 e l’ultima è l’Oasi di Valtrigona istituita nel 1997
Alcune delle specie protagoniste delle Oasi del Trentino Alto Adige sono le specie di flora e fauna tipiche delle Alpi come il pino cembro e il gallo cedrone che vivono nell'Oasi di Valtrigona; la rana temporaria, un anfibio tipico degli ambienti umidi che un tempo caratterizzavano la Valsugana, che troviamo nell'Oasi di Inghiaie.

L'Oasi di Valtrigona ospita ungiardino botanico ed è anche attraversata da sentieri CAI (Club Alpino Italiano). Nell'Oasi di Inghiaie così come in quella di Valtrigona si svolgono attività di ricerca scientifica.

Ma c'è anche tanto altro da vedere e conoscere.
Il miglior modo per scoprire le Oasi è quello di vistarle, come fanno già migliaia di persone tra cui molte scuole.

E tu cosa aspetti? Il WWF ti aspetta per accompagnarti alla scoperta della natura e nell'Oasi di Valtrigona è possibile anche pernottare.